Stampa la Notizia

   

La lotta allo sfruttamento è una lotta di legalità
“Sia garantita sempre la dignità di ogni persona e tutelati i diritti dei lavoratori

 

Foggia, 11 febbraio 2020.

“Garantire la piena dignità personale e la dignità di lavoratori senza distinzione di nazionalità significa combattere nei fatti e realmente la lotta contro lo sfruttamento. E’ solo con la piena collaborazione tra forze dell’ordine, imprese, forze sociali ed istituzioni che una terra come la Capitanata, già sofferente per la mancanza di sbocchi lavorativi, può vincere la sua partita contro l’illegalità ed il crimine.” È il commento di Lorenzo Di Varsavia, Segretario Generale della FAI Cisl di Foggia, a seguito degli arresti operati stamani dalle forze dell’ordine che hanno visto coinvolti alcuni titolari di aziende agricole. “Condividiamo appieno lo sforzo senza soste delle forze dell’ordine impegnate per arginare l’illegalità e lo sfruttamento di tanti braccianti costretti a vivere in situazioni lavorative intollerabili, massacranti e lontani da un mimino che posa definirsi umanità. Noi siamo in prima fila nel contrasto all’irregolarità lavorativa, retributiva e contrattuale, siamo e saremo sempre dalla parte del lavoro giusto unito alla sacrosanta dignità di persona che va assicurata a chiunque perché la lotta allo sfruttamento e una lotta di legalità” aggiunge Di Varsavia. “Non è più rinviabile il tempo di alleanze con tutti gli attori coinvolti in un processo di ripristino della basi elementari di dignità, tutela lavoristica e dei diritti inalienabili – aggiunge Carla Costantino, Segretario Generale della Cisl di Foggia -  Vanno attivati tutti gli strumenti che sono stati ipotizzati nei tanti vertici istituzionali, che non hanno ancora trovato piena applicazione come i piani di trasporto per i lavoratori ed il sistema di alloggiamento per i braccianti stranieri”. 
 

di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812