Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Rigenerazione dei “vuoti urbani'
Sottoscritto ieri sera un protocollo d’intesa con il Consiglio Nazionale degli Architetti


di Ordine Architetti P.P.C. Foggia

Foggia, 7 dicembre 2022.

Rigenerazione dei “vuoti urbani" di San Marco in Lamis. Sottoscritto ieri sera un protocollo d’intesa con il Consiglio Nazionale degli Architetti che consentirà di recuperare diverse aree abbandonate attraverso anche il suggerimento degli studenti.

Un percorso di qualità per dare una nuova fruibilità a luoghi definiti  “vuoti urbani" e che, attraverso gli architetti di tutta Italia, potranno essere vissuti in modo diverso.
Ieri sera il Comune di San Marco in Lamis e l'Ordine degli Architetti della provincia di Foggia hanno sottoscritto l'accordo che consentirà di utilizzare la piattaforma nazionale degli Architetti per dar vita al concorso di progettazione in due fasi che consentirà di realizzare progetti di rigenerazione urbana riguardanti aree in questo momento degradate o abbandonate di San Marco in Lamis.
Ad aprire l'incontro è stato l'assessore all’Urbanistica Nicola Potenza che ha introdotto il sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla.
“Questa è un'iniziativa che abbiamo deciso di portare avanti condividendola con le scuole, per decidere insieme cosa programmare per la città. Un metodo diverso per coinvolgere soprattutto i giovani. La firma del protocollo con l'Ordine degli Architetti apre ufficialmente questa nuova fase".
Sono state numerose le schede di proposte raccolte tra gli studenti presenti in delegazione alla firma del protocollo, suggerimenti che saranno molto agli utili agli architetti per la fase progettuale.
“Dopo Vieste è la volta di San Marco in Lamis avviare la procedura per consentire di utilizzare lo strumento messo a disposizione dal nostro consiglio nazionale – spiega Francesco Faccilongo Presidente dell'Ordine degli Architetti della provincia di Foggia - e che consentirà di attirare l’attenzione degli architetti di tutta Italia che potranno così presentare progetti importanti e di grande qualità, facendo convivere l'estetica con l’accessibilità e la funzionalità dei luoghi”.
Il Comune ha già individuato diversi punti che potrebbero essere interessati dai progetti per un investimento di alcuni milioni di euro, somma che sarà definita dopo la prima fase di indirizzo progettuale.


 
07/02/2023 - Interventi di sostegno al reddito - bonus per gli aderenti all’Ente...
24/01/2023 - «No a emendamento ‘Salva piccoli comuni’» - Per il presidente Anci...
17/01/2023 - AL TEATRO DEL FUOCO ARRIVA CHIARA FRANCINI - SARA’ PROTAGONISTA AL...
21/12/2022 - NATALE IN CITTA’ 2022. -
21/12/2022 - ¡°Tutto il Vangelo ¨¨ qui¡± -
13/12/2022 - Il ‘nuovo’ Gargano: marchio unico, nuovi itinerari -
09/12/2022 - Laurea Specialistica o Magistrale in Psicologia - Il Master mira...
07/12/2022 - Rigenerazione dei “vuoti urbani' - Sottoscritto ieri sera un...
06/12/2022 - Il Potere della musica nella terapia riabilitativa - La prossima...
06/12/2022 - Zdenek Zeman La bellezza non ha prezzo - Venerdì 9 dicembre, ore 18,...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by