Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Differenziata, arrivano le pattumelle, anzi NO!
Cinquue per ogni abitazione! Macche! Contrordine: le buste ed una sola pattumella, anzichè cinque.


di Gerardo Leone

Foggia, 22 settembre 2015.

Non ancora non inizia  la nuova raccolta differenziata e già nascono i primi problemi, Grandaliano, Presidente dell'AMIU Puglia  SpA parlava della distribuzione per ogni abitazione di n.5 pattumelle di colore diverso, mentre il suo Direttore Generale lo smentisce con questa dichiarazione:
Con riferimento alla distribuzione del materiale inerente la raccolta differenziata, il Direttore di Amiu Puglia SpA, Antonio Di Biase, precisa che la consegna nelle abitazioni coinvolte nella sperimentazione riguarda e riguarderà il kit per la raccolta differenziata, le buste ed una sola pattumella per la frazione organica e non cinque come precedentemente comunicato.
Infatti la nota dell'ANIU pubblicata dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Sindaco Landella, recitava diversamente, e lo stesso sindaco ne plaudiva l'inizio della sperimentazione. Leggiamola insieme:
«La distribuzione del materiale utile ad effettuare la raccolta differenziata conferma che Foggia è per davvero ad un punto di svolta. Dopo anni di annunci, finalmente siamo pronti a rendere la nostra città al passo con i tempi e con le esperienze più virtuose nel campo delle politiche ambientali». È il commento del sindaco di Foggia, Franco Landella, alla distribuzione, da parte del personale di Amiu Puglia SpA, delle 5 pattumelle destinate alla raccolta differenziata in ogni abitazione compresa all’interno delle aree interessate dalla sperimentazione.
«La partenza della raccolta differenziata è una scommessa ed insieme una straordinaria opportunità – sottolinea il sindaco di Foggia –. Un obiettivo nel quale l’Amministrazione comunale crede fermamente, nella consapevolezza che occorra oggi più che mai fare un salto di qualità in questo settore, per un verso per migliorare la qualità della vita della nostra comunità e per l’altro per costruire le condizioni che porteranno i foggiani a pagare meno tasse con riferimento alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti».
«L’appello che rivolgiamo ai residenti dei quartieri coinvolti nella sperimentazione è quello ad essere parte attiva di questo processo. Siamo coscienti del fatto che, specie nella sua prima fase, la partenza della raccolta differenziata di prossimità comporterà qualche disagio e molti sacrifici, a cominciare dalla necessità di modificare abitudini e stili dei vita – evidenzia l’assessore comunale con delega all’Ambiente, Francesco Morese –. Ma proprio per questo è necessario uno sforzo in più, perché è dall’impegno con il quale si affronterà questa sfida che dipende il successo dell’iniziativa».
«Ieri abbiamo effettuato il primo passo di un cammino ambizioso, di un progetto che finalmente porterà Foggia a mettere a sistema la raccolta differenziata, che finora era rimasta al palo – dichiara il presidente di Amiu Puglia SpA, Gianfranco Grandaliano –. La raccolta differenziata diventa dunque realtà, grazie alla sinergia con il Comune di Foggia e ai nuovi mezzi impiegati dall’azienda. Certo, non ci stancheremo mai di ripetere che la riuscita del progetto dipende anche e soprattutto da una costante collaborazione dei cittadini: differenziare conviene, innanzitutto ai foggiani».
«Stiamo procedendo alla consegna, in ogni abitazione, di 5 pattumelle di colore diverso: nero per l’indifferenziato/residuo, marrone per l’organico, verde per il vetro, giallo per la plastica, bianco/azzurro per la carta – spiega il direttore di Amiu Puglia SpA, Antonio Di Biase –. Inoltre, ogni condominio o area comune saranno dotati (internamente o esternamente a seconda della tipologia edilizia) di contenitori dove conferire i rifiuti, che con scadenze temporali precise verranno ritirati dal personale di Amiu Puglia SpA. Contestualmente si procederà con un fitto processo di informazione, in maniera tale da partire con la raccolta e con il servizio vero e proprio dal mese di ottobre, senza alcun intoppo e con la massima efficienza».
Senza alcun intoppo e con la massima efficienza, figuriamoci se non fosse stato così!
 


 
23/06/2022 - Seminario dell’Associazione della Stampa di Puglia - “Presunzione di...
23/06/2022 - Aree protette: i risultati di Life ESC 360 - il progetto coordinato...
20/06/2022 - La Notte Romantica di Vico - Incontro con i giornalisti mercoledì 22...
16/06/2022 - L’Info point turistico di S.Severo si rinnova - Il programma “Visit...
06/06/2022 - Anci e Fnsi status uffici stampa - Decaro: “ufficio stampa della PA...
03/06/2022 - L’arte del Public Speaking a Foggia - Un corso per imparare a parlare...
01/06/2022 - LXXVI anniversario della nascita della Repubblica - il messaggio del...
01/06/2022 - “Ciclovia Adriatica” - Provincia oltre 22 milioni di euro per gli...
26/05/2022 - La Capitanata e l’affido temporaneo - Incontro il 27 maggio, alle 17,...
23/05/2022 - “La memoria e la resistenza' - CSV della Puglia: laboratori storie di...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by