Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Dal Bauhaus al mare, da Berlino a Milano
Il presidente Ligustro: “Un traguardo storico per la Fondazione e la Capitanata”


di Aurelio Andretta

Foggia, 4 ottobre 2019.

  Ha chiuso i battenti lunedì 30 settembre 2019 la mostra “Alfredo Bortoluzzi. Dal Bauhaus al mare. Opere su carta 1924-1995”, l’antologica organizzata dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e dall’Istituto italiano di cultura di Berlino, dove è stata inaugurata il 10 settembre, promossa nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della istituzione del Bauhaus, la scuola d’arte, design e architettura più influente del XX secolo, che nel 2019 sta coinvolgendo tutte le più importanti istituzioni culturali tedesche ed europee.
La mostra, curata da Gaetano Cristino e Guido Pensato, ha catturato l’attenzione degli addetti ai lavori e di un vasto pubblico di appassionati, tra cui il Primo Consigliere dell’Ambasciata italiana a Berlino, Francesco Leone, e Yvonne Niehues, della Direzione dipartimento mostre del Jüdisches Museum Berlin (Museo Ebraico di Berlino), ed è stata inserita tra le mostre da non perdere sul magazine 100 Jahre Bauhaus, che raccoglie e segnala le iniziative più interessanti, collegate al centenario, che si svolgono in Germania nell’anno in corso.
“Per più di due settimane si è parlato di Foggia e della sua provincia in una delle capitali mondiali dell’arte e della cultura - dichiara in una nota il presidente della Fondazione, Aldo Ligustro -. Un risultato che ci soddisfa e ci riempie di orgoglio. La mostra di Berlino rappresenta un traguardo storico per la Fondazione e per il Fondo Bortoluzzi. Innanzitutto - spiega il presidente - per l’importante operazione di promozione del territorio, in parte fornita dall’unicità della vicenda personale dell’artista, vissuto tra Germania e Gargano, che ci ha dato la possibilità di raccontare le meraviglie paesaggistiche, storiche e culturali della nostra terra. Poi per l’occasione imperdibile di valorizzare e divulgare ulteriormente, e in un contesto internazionale, il lavoro del Fondo dedicato ad Alfredo Bortoluzzi, uno dei pochi allievi “italiani” al Bauhaus di Dessau, nell’anno delle celebrazioni del centenario della scuola fondata da Gropius nel ‘19, e proprio a Berlino, la prima città che ne ha consacrato il successo sul piano professionale e l’ultima in cui egli ha vissuto prima di lasciare la Germania. Un traguardo che giunge al culmine di un lungo e intenso lavoro di studio, catalogazione ed esposizione del corpus di opere - più di mille pezzi tra dipinti, disegni e acquerelli su carta, incisioni, documenti e foto - acquisito dalla Fondazione nel 2008”.
“Non sembri occasionale o generica la spinta ad estendere verso l’esterno e a “internazionalizzare” le iniziative culturali. Questa operazione di alto profilo - prosegue Ligustro - si colloca nell’ambito di un più ampio filone di attività intraprese dalla Fondazione per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale locale nei suoi collegamenti internazionali e come contributo ad una “storia” della presenza di artisti non italiani sul nostro territorio. Solo per restare in tema di rapporti con la Germania, si pensi al lavoro condotto su Joseph Beuys ed Herbert Voss: con Bortoluzzi – conclude il presidente -, i tre “tedeschi


 
23/06/2022 - Il Primitivo di Manduria - al 15° Forum Internazionale della Cultura...
23/06/2022 - “MUSEO DELLE ARMI E DELLA TRADIZIONE ARMIERA” - In Bovino, presso...
22/06/2022 - Anilda Ibrahimi - Volevo essere Madame Bovary (Einaudi, 2022)
22/06/2022 - Apertura dello sportello territoriale diCSV Foggia - accordo tra...
22/06/2022 - La Notte Romantica di Vico del Gargano - Particolarmente...
20/06/2022 - La Notte Romantica di Pietramontecorvino - Sabato 25 giugno tra...
20/06/2022 - Lago di Occhito, - 5 milioni di euro per attrezzare l’area in chiave...
16/06/2022 - AL VIA QUANTA LUCE.: SI COMINCIA CON ARCANGELIli - Da sabato 18...
03/06/2022 - Festival Giornalisti Mediterraneo -
03/06/2022 - Candela, un ‘lungo’ messaggio di pace - sarà lanciato da Candela, in...
01/06/2022 - Rievocazione Storica “I Tre Santi della Sagina' - Durante questi tre...
28/05/2022 - Carlantino e la “Madonna della ricotta”: - torna la festa che...
28/05/2022 - L’istituto Einaudi al monumento La Pietra - “È la fase conclusiva di...
28/05/2022 - Foggia: concerto per la pace - Il Coordinamento Capitanata per la...
28/05/2022 - CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone - Andrà in scena in...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by