Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Teatro “Giordano”: i prossimi appuntamenti
Martedì 7 e mercoledì 8 aprile, è di scena Giuseppe Fiorello


di Gerardo Leone

Foggia, 2 aprile 2015.

Ancora appuntamenti di grande richiamo, nei prossimi giorni, al teatro comunale “Umberto Giordano” di Foggia.

Martedì 7 e mercoledì 8 aprile, è di scena Giuseppe Fiorello con lo spettacolo “Penso che un sogno così...”, che rientra nel cartellone della Prima Stagione di prosa del “Giordano”, organizzata dal Comune di Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Lo spettacolo, scritto da Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni, per la regia di Giampiero Solari, era originariamente in programma il 13 e 14 gennaio scorsi, ma era stato rinviato per impedimenti del protagonista.
Dopo il successo della fiction tv “Volare”, film in due puntate che ha raccontato la vita di Domenico Modugno, raccogliendo oltre 11 milioni di telespettatori, Fiorello è approdato in teatro con questo tributo alla vita e all’arte del grande cantautore e attore polignanese che ancora oggi -21 anni dopo la scomparsa- continua a far sognare e divertire milioni di fan in tutto il mondo.
Nello spettacolo, accompagnato da musiche originali eseguite dal vivo, Giuseppe Fiorello –come ha scritto lui stesso- vuole rendere «un semplice omaggio personale e affettuoso ad un ragazzo del Sud che come me ha inseguito sogni e passioni, il cinema e la musica, ma non sarà soltanto un viaggio nella vita di Mimì, sarà anche l'occasione per raccontare fatti, storie e personaggi di un tempo passato felice».
Com,e di consueto, l’ingresso al “Giordano” è previsto per le 20.30, il sipario per le 21.


Venerdì 10 aprile, uno degli appassionanti appuntamenti con la 45^ stagione concertistica organizzata dalla Associazione “Amici della Musica” di Foggia in collaborazione con il Comune di Foggia e con il patrocinio della Regione Puglia e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
In programma, il concerto della grande pianista coreana Ilia Kim, che sarà preceduto da una introduzione all'ascolto del noto musicista e musicologo piemontese Piero Rattalino.

Ilia Kim (nella foto)
Nata a Seoul, inizia gli studi musicali in patria. A11 anni esordisce con un recital nel Sae Jong Arts Centre della sua città, che le con¬ferisce un premio per fanciulli eccezionalmente dotati. Nel 1988 si iscrive nella Hochschule der Kunste di Berlino, diplomandosi nel 1994 col massimo dei voti. Segue i corsi per concertisti al Mozarteum di Salisburgo, alla Hochschule fùr Musik und Theater di Hannover e all'Accademia Pianistica di Imola, dove si dedica anche al fortepiano. Dopo aver iniziato l'attività concertisti¬ca in Corea, suona in Germania, USA (debutto nel 1994 alla Carnegie Hall di New York), in Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Olanda, Ro¬mania, Croazia, Polonia, Portogallo, Messico, Brasile, Italia, Cina, partecipando anche al Mu¬sik Festival dello Schleswig-Holstein, al Festival di Dubrovnik, al Festival Pianistico Internazionale "Arturo Benedetti Michelangeli" di Brescia e Bergamo e al Tiroler Festspiele di Eri. Ha in repertorio 25 concerti per pianoforte e orchestra, eseguiti con l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra Haydn di Bolzano, l'Orchestra Sinfo¬nica di Roma, l'Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, l’Orchestra della Fondazione Arena di Verona, le Filarmoniche di Dortmund, Bucarest, Cracovia, Fairbanks, Greensboro, Seoul, Pechino, Guangzhou, Shangai, Lisbona, Brasilia, Città del Messico ecc. Ha tenuto recital a Torino, Milano, Palermo, Roma, Napoli e in altre città, eseguendo un vastissimo repertorio da Bach ai contemporanei, anche con programmi a tesi.


Sabato 11 aprile, altro appuntamento attesissimo con la Stagione di Prosa Atto II del teatro “Umberto Giordano”, anche questa organizzata dal Comune di Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Di scena Peppe Barra con “Sogno di una notte incantata”, spettacolo che ha scritto assieme a Fabrizio Bancale e affidato alla regia di quest’ultimo.
La nuova pièce di Barra è liberamente tratta da “Lu cunto de li cunti” di Gianbattista Basile, intramontabile e gustoso classico con il quale il grande attore napoletano si è già cimentato più volte.
Si tratta di un viaggio poetico e visionario a spasso nel cuore di Napoli, attraverso i secoli, tra le fiabe di Basile e il Pulcinella di Libero Bovio. Peppe Barra si imbatte in alcune tra le pagine più celebri della letteratura napoletana per innervarle con la sua dirompente ironia e la sua inconfondibile arte affabulatoria. Tra canzoni, villanelle e musica colta, all'insegna della “napoletanità” di ieri e di oggi.
Barra recita e canta con Teresa Del Vecchio, accompagnato dall'orchestra composta da Paolo Del Vecchio (chitarra, mandolino), Luca Urciuolo (pianoforte, fisarmonica), Ivan Lacagnina (tammorre, percussioni) e Alessandro De Carolis (flauti).
La scenografia è curata da Luigi Ferrigno; le musiche sono di Patrizio Trampetti; i costumi di Annalisa Giacci.


 
11/05/2022 - Festival Giornalisti del Mediterraneo -
11/05/2022 - Joy Music Project on Broadway - Dopo due anni anni di STOP sul palco...
26/04/2022 - Oggi presidio di protesta alla sede Leonardo - FILCAMS e FIOM...
26/04/2022 - 1 Maggio| Torna la Benedizione degli Animali - Dopo due anni torna in...
06/04/2022 - “Festa del mare: ' - Campionamento di microplastiche in mare sarà...
06/04/2022 - Pasqua di passione per Vico del Gargamp - A Pasqua in diretta tv il...
30/03/2022 - “Casa Romantika' - Clownerie, mimo, musica e immaginazione per...
30/03/2022 - Tornano le Uova di Pasqua dell’AIL - tornano a colorare di speranza i...
28/03/2022 - “Lo Psicologo Scolastico' - Indagine conoscitiva nelle Scuole della...
28/03/2022 - Il progetto “EduCare Sampei' - nato per soddisfare i bisogni speciali...
24/03/2022 - Contemporanea Galleria d'Arte a Foggia - mostra dedicata al celebre...
18/03/2022 - COMPRENDERE E PROMUOVERE L'INTELLIGENZA -
16/03/2022 - “No to war, yes to life” - Maria Aida Episcopo: “ Attraverso lo...
15/03/2022 - Gara di Matematica a squadre miste - il Liceo scientifico “A. Volta”...
15/03/2022 - ‘La Terra’, - omaggio teatrale al coraggio di Giovanni Panunzio e...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by