Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Troia. Gocce d'Oro premia le nostre eccellenze
Selezionate e valutate 33 aziende che dedicano attenzione al prezioso oro verde di Capitanata


di Nunzio Lops

Troia, 28 maggio 2012.

Si è concluso con la prevista premiazione, ieri sera in piazza Cavalieri, a Troia, ‘Gocce d’Oro 2012’, il concorso, al suo secondo appuntamento, dedicato alle eccellenze olearie della provincia di Foggia.
Presenti, per l’occasione, il sindaco di Troia Edoardo Beccia, il capo panel della Camera di Commercio Industria e Artigianato di Foggia, Massimo Ragno, il presidente della DOP ‘Daunia Verde’ Domenico D’Apolito e Giorgio Mercuri, presidente del laboratorio Lachimer.
Gli interventi, moderati da Antonio V. Gelormini di ‘Affaritaliani.it’ e Rosalia Chiarappa di ‘Apulia Magazine’, hanno evidenziato la sempre crescente attenzione al settore olivicolo che nella provincia di Foggia esprime eccellenze non ancora adeguatamente valutate dal mercato.
La grande quantità di olio prodotto in Capitanata (300.000 quintali all’anno) è caratterizzata da varietà molto diversificate, coltivate in un territorio di enorme interesse naturalistico in cui coesistono mare, colline, pianura e montagne. Ambiente, microclima, orografia, determinano una notevole ricchezza di biodiversità che favorisce lo sviluppo delle piante di olivo e attribuisce al prodotto finale, l’olio extravergine, caratteristiche organolettiche e aromatiche uniche e irripetibili.
Se ne sono accorti tutti i partecipanti al mini-corso di degustazione degli oli organizzato presso l’ufficio turistico di Troia, all’interno della manifestazione, coordinato da Massimo Ragno. Lo ha sottolineato anche il panel di esperti che nei laboratori ‘Lachimer’ ha valutato i campioni degli oli iscritti alla selezione di ‘Gocce d’Oro 2012’.
In concorso 33 aziende tra olivicoltori, frantoi, oleifici, distributori, piccole imprese agricole produttrici di olio.
Il premio ‘Alka’ (sponsor della manifestazione) per il miglior packaging è stato attribuito all’azienda ‘Mio padre è un albero’ di San Severo. I Premi Speciali sono stati tutti attribuiti con un punteggio di 4 gocce su 5: ‘Kilometro Zero’ è stato assegnato all’azienda agricola ‘Valente Forte’ di Lucera con un prodotto fruttato medio, di tipo verde, caratterizzato da sentori di mandorla e, lievemente, di cardo; ‘Bio’, attribuito al miglior olio extra vergine di oliva biologico della Daunia, è andato all’azienda agricola ‘Masseriola’ di Ascoli Satriano, che ha prodotto un olio da monocultivar di ‘coratina verde’ con gusto leggermente amaro e piccante; il ‘Dop’ è stato conferito a Cinzia Cicolella, esperta assaggiatrice di olio extravergine di oliva, distributrice con sede nel Principato di Monaco che commercializza i prodotti della Daunia vendendo a una importante catena di negozi inglesi e  alle navi da crociera per miliardari; ‘Monti dauni’ all’azienda agricola Marinaccio, di Castelluccio dei Sauri, per una produzione di olio leggermente fruttato, verde, con sentori di mandorla e mela, derivante dalla cultivar di olive ‘ogliarola’.
Sul podio tre eccellenze assolute, distanziate tra loro di qualche decimo di punto, alle quali è stato riconosciuto il punteggio massimo, con 5 gocce: al terzo posto l’azienda agricola ‘Le Camarde’ di Carlantino, un fruttato di oliva intenso e verde, caratterizzato da note aromatiche di pomodoro verde e leggero floreale, lievi sensazioni erbacee, con piacevoli note di amaro e piccante in armonia ed equilibrio; piazza d’onore all’azienda agricola ‘Mio padre è un albero’ che ha prodotto olio 100% ‘peranzana’, da alberi secolari, verde medio caratterizzato da sentori di fruttato, amaro e piccante contenuti, erbaceo, floreale e pomodoro verde, un prodotto di grande equilibrio; sul gradino più alto del podio l’azienda agricola ‘Fontana Palazzo eredi di Pia Schiavone’, di Foggia, che produce un olio fruttato, dal verde intenso, con sensazioni aromatiche di pomodoro verde, erba fresca e origano, ottenuto dalla monocultivar ‘nasuta pizzuta’.
Al termine un assaggio di pane e olio, con i prodotti vincitori del concorso, servito dai ragazzi dell’Istituto alberghiero ‘Ruggero Bonghi’ di Lucera.


 
11/05/2022 - Festival Giornalisti del Mediterraneo -
11/05/2022 - Joy Music Project on Broadway - Dopo due anni anni di STOP sul palco...
26/04/2022 - Oggi presidio di protesta alla sede Leonardo - FILCAMS e FIOM...
26/04/2022 - 1 Maggio| Torna la Benedizione degli Animali - Dopo due anni torna in...
06/04/2022 - “Festa del mare: ' - Campionamento di microplastiche in mare sarà...
06/04/2022 - Pasqua di passione per Vico del Gargamp - A Pasqua in diretta tv il...
30/03/2022 - “Casa Romantika' - Clownerie, mimo, musica e immaginazione per...
30/03/2022 - Tornano le Uova di Pasqua dell’AIL - tornano a colorare di speranza i...
28/03/2022 - “Lo Psicologo Scolastico' - Indagine conoscitiva nelle Scuole della...
28/03/2022 - Il progetto “EduCare Sampei' - nato per soddisfare i bisogni speciali...
24/03/2022 - Contemporanea Galleria d'Arte a Foggia - mostra dedicata al celebre...
18/03/2022 - COMPRENDERE E PROMUOVERE L'INTELLIGENZA -
16/03/2022 - “No to war, yes to life” - Maria Aida Episcopo: “ Attraverso lo...
15/03/2022 - Gara di Matematica a squadre miste - il Liceo scientifico “A. Volta”...
15/03/2022 - ‘La Terra’, - omaggio teatrale al coraggio di Giovanni Panunzio e...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by