Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Monitortato le Criticità Imfrastrutture
L’obiettivo è stato quello di aggregare conoscenze e mappature delle opere infrastrutturali


di Redazione

Bari, 6 dicembre 2019.


Una nota dell’assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Giovanni Giannini.
“Si è svolta questa mattina l’audizione convocata dalla quinta commissione su proposta del Consigliere Ignazio Zullo relativa al “Monitoraggio ed eventuali criticità riscontrate sui ponti, viadotti, cavalcavia ferroviari e altre infrastrutture in Puglia, con richiesta di conoscere la situazione dei cantieri aperti e di quelli finanziati”.
Già ad agosto 2018 l’allora Ministro dei Trasporti Toninelli, a seguito del crollo del Ponte Morandi a Genova, aveva richiesto una ricognizione delle infrastrutture a rischio da effettuare e trasmettere nel termine di 10 giorni.
La Regione Puglia, ampliando la prospettiva di tale attività nell’ottica di un lavoro organico e strutturale, il giorno 04/10/2018 ha attivato un tavolo tecnico per individuare le attività propedeutiche a un monitoraggio organico delle infrastrutture del territorio pugliese affidate all’ASSET.
L’obiettivo è stato quello di aggregare conoscenze e mappature di tutte le opere infrastrutturali a rete (strade, ferrovie, canali, acquedotti ecc.) e opere puntuali (scuole, ospedali, edifici pubblici) al fine di programmare interventi di manutenzione e di implementare la realizzazione delle opere pubbliche sia ai fini della sicurezza sia ai fini della funzionalità e fruibilità, dotandosi così di uno strumento fondamentale per le prossime programmazioni dei fondi d’intervento regionali, statali ed europei.
La ricognizione è stata rivolta a tutti i comuni pugliesi, nonché i proprietari o concessionari di infrastrutture del territorio e ha avuto una prima scadenza il 28 febbraio 2019, a cui sono seguite ulteriori proroghe e inviti a contribuire.
Ad oggi, solo 31 comuni, 3 consorzi di bonifica, l’EIPLI, l’AQP, Ferrotramviaria e FSE hanno dato riscontro alle richieste della Regione e di ASSET.
A seguito della valutazione che ASSET e la Regione Puglia stanno elaborando sui dati pervenuti, verrà valutata la possibilità di finanziare interventi ritenuti più urgenti e prioritari.
Alla commissione sono stati forniti i dati del monitoraggio”.


 
07/02/2023 - Carlantino, Forum comunale: la giunta risponde - Incontro pubblico...
13/12/2022 - “PSICOLOGIA SCOLASTICA E DEL BENESSERE” - BANDO DI AMMISSIONE AL...
06/12/2022 - MERIDIONALI PER REINTRODURRE IL CREDITO D’IMPOSTA - Introdotto con...
23/11/2022 - “Taglio RDC, conseguenze pesanti per San Severo - Il Sindacato...
23/11/2022 - Donne. Occupate di meno e meno pagate - per l'eliminazione della...
19/11/2022 - Mettiamo la famiglia e i bambini al centro - Le associazioni inviano...
11/11/2022 - MOSTRA “PIER PAOLO PASOLINI 1922-2022” - Si è tenuta nella Sala della...
08/11/2022 - RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE - AI FINI...
29/10/2022 - La mancata destagionalizzazione e i rincari - I beni energetici...
26/10/2022 - Manfredonia, Congresso Spi - Assemblea congressuale del Sindacato...
05/10/2022 - Crisi comparto vitivinicolo - ): “Subito aiuti regionali agli...
23/09/2022 - QUALITA’ ED EFFICIENZA IN PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PARTITE LE...
29/08/2022 - Siccità, irrigazioni di soccorso - aumenti dell’energia elettrica: il...
29/08/2022 - Trullo 227_Emergenze_arte - Opening 3 | 4 Settembre 2022 dalle ore...
26/08/2022 - L’estate ‘zero’ del Gargano:movida senza incidenti - Divertimento ma...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by