Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

FoggiAttiVa e Attivisti: oltre il Peba il nulla
Anche questo consiglio comunale “bocciato” per le troppe insufficienze, le troppe mancanze,


di redazione

Foggia, 24 giugno 2016.

Landella, ferma al palo, attende ancora il nuovo tagliando di giunta dopo l’ approvazione del bilancio.
È stato l’ennesimo consiglio comunale che, a tratti, ha offerto il triste e indecoroso spettacolo delle risse da bar e delle polemiche facili e per nulla costruttive.
Un consiglio comunale, che vedeva 16 ordine del giorno in seconda convocazione e 3 odg in prima, convocato prevalentemente per affrontare e smaltire tutte le mozioni
presentate in passato e mai discusse.
Tra queste spiccavano quelle sull’ampliamento delle zona pedonale e zone a traffico limitato e quella sul piano di mobilità e pedonalizzazione della città, per certi versi sovrapponibili,
dove i lavori di discussione si sono soffermati inutilmente per più di 2 ore paralizzando di fatto i lavori dell’aula.
Altra mozione resuscitata, che vantava numerose presenze e nessuna discussione nei consigli comunali precedenti, è quella del modello “Ercolano", bocciata per semplici motivi
politici. Infatti la mozione successiva proposta della maggioranza, modello “Foggia” che trattava lo stesso tema del racket e del supporto ai cittadini, ha visto l’approvazione dell’aula
mentre dai banchi dell’opposizione si faceva notare la mancanza di volontà ad emendare quella “Ercolano”.
Ma l’attenzione maggiore era rivolta all'approvazione della mozione P.e.b.a, cioè quella riguardante l’eliminazione delle barriere architettoniche che sono un’altra triste piaga della
realtà di Foggia, proposta e supportata soprattutto dai radicali con Norberto Guerriero e l’associazione Mariateresa di Lascia, dopo più di un anno di rinvii e mancate calendarizzazioni.
Finalmente è stato fatto un primo passo e adesso toccherà all'amministrazione predisporre tutte le misure necessarie per eliminare tutte quelle barriere che ostacolano la vita di non pochi cittadini foggiani.
Dopo la delibera di giunta, vi sarà l’individuazione del responsabile preposto alla formulazione di un piano efficace e operativo contro le barriere architettoniche dopo tanti, troppi anni, dall’entrata in vigore della legge 41/1986 sui Peba.
AttiVisti foggiani e FoggiAttiVa invitano tutti i cittadini ad aderire alla raccolta firme fatta dall'associazione Maria Teresa di Lascia sulla petizione del Peba che porteranno avanti in
questo periodo sul corso Vittorio Emanuele tutti i fine settimana.
Dopo l’approvazione del punto sulla stazione Incoronata il consiglio è terminato per mancanza del numero legale lasciando sul terreno ancora una volta 8 mozioni e 2 ordini del
giorno non discussi.
Rimandate per l’ennesima volta tematiche importanti come autismo, ciclo integrato delle acque, emissioni odorigene e riequilibri di bilancio.
Anche questo consiglio comunale “bocciato” per le troppe insufficienze, le troppe mancanze, l’assenza di progettazione più volte richiamata dai meetup FoggiAttiVa e Attivisti foggiani.
La sola nota positiva del Peba non può farci stare sereni di fronte alle innumerevoli criticità del contesto foggiano, dove regna l’abusivismo in molti settori come quello degli ambulanti,
lo stallo dei lavori pubblici e dell’emergenza abitativa che fa il paio con la cronica mancanza di infrastrutture. Come se non bastasse, si continuano a perdere fondi pubblici con bandi
riguardanti questioni importanti come la sicurezza e messa a norma delle scuole e laboratorio urbano mai realizzato.
I cittadini meritano di meglio. Il tempo delle promesse è finito.


 
13/12/2022 - “PSICOLOGIA SCOLASTICA E DEL BENESSERE” - BANDO DI AMMISSIONE AL...
06/12/2022 - MERIDIONALI PER REINTRODURRE IL CREDITO D’IMPOSTA - Introdotto con...
23/11/2022 - “Taglio RDC, conseguenze pesanti per San Severo - Il Sindacato...
23/11/2022 - Donne. Occupate di meno e meno pagate - per l'eliminazione della...
19/11/2022 - Mettiamo la famiglia e i bambini al centro - Le associazioni inviano...
11/11/2022 - MOSTRA “PIER PAOLO PASOLINI 1922-2022” - Si è tenuta nella Sala della...
08/11/2022 - RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE - AI FINI...
29/10/2022 - La mancata destagionalizzazione e i rincari - I beni energetici...
26/10/2022 - Manfredonia, Congresso Spi - Assemblea congressuale del Sindacato...
05/10/2022 - Crisi comparto vitivinicolo - ): “Subito aiuti regionali agli...
23/09/2022 - QUALITA’ ED EFFICIENZA IN PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PARTITE LE...
29/08/2022 - Siccità, irrigazioni di soccorso - aumenti dell’energia elettrica: il...
29/08/2022 - Trullo 227_Emergenze_arte - Opening 3 | 4 Settembre 2022 dalle ore...
26/08/2022 - L’estate ‘zero’ del Gargano:movida senza incidenti - Divertimento ma...
26/08/2022 - Nuovi libri, finanziata la Biblioteca di Carlantin - Ministero della...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by