Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Sfrattati nell’ex asilo di Rione dei Preti
Comune e IACP si confrontano dopo l’ultimo sgombero della struttura


di G.d.B.

Foggia, 12 novembre 2012.

L’ex asilo nido del Rione dei Preti potrebbe essere presto trasformato in una struttura di prima accoglienza temporanea per sfrattati e quanti sono costretti ad affrontare situazioni di disagio abitativo. E’ l’ipotesi operativa su cui si stanno confrontando Comune di Foggia e Istituto Autonomo Case Popolari per il futuro utilizzo dei locali dove era l’asilo nido gestito dal CIF.

L’immobile di proprietà dello IACP è stato occupato per ben 3 volte nel mese di ottobre, e per altrettante volte è stato sgomberato e, dopo l’ultimo intervento avvenuto circa 20 giorni fa, sono stati murati tutti gli accessi per evitare la reiterazione dell’abuso. Il locale ha un’estensione di circa 280 metri quadri coperti e poco meno 1.500 metri quadri scoperti.

“Già nel primo incontro con il commissario dell’Istituto Autonomo Case Popolari abbiamo riscontrato la sua volontà di venire incontro alle esigenze espresse dal Comune – afferma la consigliere comunale Annarita Palmieri, incaricata dal sindaco di coordinare le Politiche abitative – Una soluzione per noi doppiamente utile, giacché ci consentirebbe di offrire un servizio essenziale a persone in difficoltà e di ridurre la spesa che oggi affrontiamo per fornire questa stessa forma di assistenza utilizzando la struttura dell’Opera Pia Scillitani, a cui versiamo 250 euro a titolo di canone mensile per persona”.

“L’Amministrazione comunale sta mettendo in campo tutte le strategie utili ad alleviare le sofferenze di quanti vivono in condizioni di disagio – commenta l’assessore alle Politiche sociali Pasquale Pellegrino – ma non è certo con i fondi del Piano Sociale di Zona che, ad esempio, si può risolvere un’emergenza abitativa che, nonostante i tagli agli sprechi assistenzialistici, continua a costare alle casse comunali milioni di euro l’anno”.


 
13/12/2022 - “PSICOLOGIA SCOLASTICA E DEL BENESSERE” - BANDO DI AMMISSIONE AL...
06/12/2022 - MERIDIONALI PER REINTRODURRE IL CREDITO D’IMPOSTA - Introdotto con...
23/11/2022 - “Taglio RDC, conseguenze pesanti per San Severo - Il Sindacato...
23/11/2022 - Donne. Occupate di meno e meno pagate - per l'eliminazione della...
19/11/2022 - Mettiamo la famiglia e i bambini al centro - Le associazioni inviano...
11/11/2022 - MOSTRA “PIER PAOLO PASOLINI 1922-2022” - Si è tenuta nella Sala della...
08/11/2022 - RAFFORZAMENTO DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE - AI FINI...
29/10/2022 - La mancata destagionalizzazione e i rincari - I beni energetici...
26/10/2022 - Manfredonia, Congresso Spi - Assemblea congressuale del Sindacato...
05/10/2022 - Crisi comparto vitivinicolo - ): “Subito aiuti regionali agli...
23/09/2022 - QUALITA’ ED EFFICIENZA IN PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PARTITE LE...
29/08/2022 - Siccità, irrigazioni di soccorso - aumenti dell’energia elettrica: il...
29/08/2022 - Trullo 227_Emergenze_arte - Opening 3 | 4 Settembre 2022 dalle ore...
26/08/2022 - L’estate ‘zero’ del Gargano:movida senza incidenti - Divertimento ma...
26/08/2022 - Nuovi libri, finanziata la Biblioteca di Carlantin - Ministero della...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by