Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

ASL BAT. “STABILIZZATI 103 PRECARI”
Emiliano Sto girando la Puglia per dire a tutti i precari un grande Grazie


di Redazione

Bari, 13 novembre 2018.

“Oggi, come abbiamo detto in molti altri luoghi della Puglia, stiamo facendo solo la metà del nostro dovere. Oggi assumiamo a tempo indeterminato 103 precari della ASL BT. Sto girando la Puglia per dire a tutti i precari un grande Grazie per gli sforzi che hanno prodotto con enormi sacrifici, anche personali, in questi anni”.

Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenuto questa mattina a Trani, insieme con il direttore della ASL BT Alessandro Delle Donne – all’incontro per la stabilizzazione dei 103 precari della ASL (con requisiti previsti dal Decreto Madia) che firmeranno un contratto a tempo indeterminato. 

“Dopo averli fatti lavorare per molti anni con contratti precari – ha aggiunto Emiliano - grazie al Piano di riordino e all’accordo fatto con i due Ministeri, Sanità ed Economia e Finanze, non solo oggi riusciamo ad assumere definitivamente queste persone, ma potremo assumere anche 2mila nuovi medici e 3mila operatori sanitari. Certo il Piano è stato doloroso in qualche caso perché alcune strutture sono state riconvertite, non sono più ospedali ma presidi territoriali avanzati. La verità è che stiamo trasformando e riconvertendo questi otto ospedali (tanti sono gli ospedali che, secondo il Piano di riordino, sono stati riconvertiti ndr) in eccellenze vere e proprie, utili presidi per i territori. In cambio del Piano di riordino – ha concluso il Presidente - abbiamo avuto non solo queste stabilizzazioni, ma anche e soprattutto la possibilità di assumere altro personale, che era una cosa di fondamentale importanza per noi, per voi e per tutta la sanità pugliese”.

“Abbiamo seguito l’iter definito dal Decreto Madia – ha detto Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – e oggi siamo davvero molto felici di firmare questi 103 contratti a tempo indeterminato che per noi significano molto. La qualità del lavoro in un sistema complesso, quale quello sanitario, fa la differenza sia da un punto di vista clinico che amministrativo. La stabilità lavorativa garantisce maggiore serenità, la firma di un contratto a tempo indeterminato è sinonimo di valorizzazione delle professionalità e delle competenze acquisite. La stabilità lavorativa aumenta lo spirito di appartenenza all’azienda, oltre a essere massima espressione di civiltà giuridica”.

“La Direzione Strategica e l’area del Personale in questi mesi ha lavorato duramente per giungere alla firma di oggi, garantendo il pieno rispetto dei passaggi di legge – ha aggiunto  Delle Donne – ai dipendenti che oggi sottoscrivono il loro contratto a tempo indeterminato dopo anni di precariato vanno gli auguri miei e di tutta l’azienda. Auguriamo a ciascuno di loro di continuare a lavorare con un entusiasmo e una passione rinnovati”.

Gli stabilizzati sono: 47 infermieri, 10 tecnici di laboratorio, 9 tecnici di radiologia, 9 medici di diverse discipline, 8 psicologi, 2 veterinari, 3 collaboratori amministrativi e poi ancora dietisti, logopedisti, educatori, assistenti sanitari, ostetrici, biologi, fisici e autisti.

La firma del contratto a tempo indeterminato avviene a seguito di avviso pubblico di stabilizzazione, definizione del piano dei fabbisogni, nonché del piano delle assunzioni.


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by