Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Manovra correttiva e norma pro autovelox
Marmo (FI): “Gli automobilisti non sono un salvadanaio”


di Redazione

AUTOVELOX

“I soldi delle multe stradali devono essere reinvestiti per la sicurezza e l’educazione degli automobilisti e dei pedoni, per il miglioramento della viabilità, per il ripristino del manto stradale e della segnaletica, per la realizzazione di piste ciclabili e di attraversamenti pedonali visibili e sicuri. Non possono e non devono servire per fare cassa, per coprire i buchi di bilancio, per garantire il funzionamento degli enti, per le spese correnti, per pagare straordinari e stipendi ai vigili urbani o per finanziare opere stradali per le quali i cittadini pagano già le tasse!”. Così il Consigliere regionale di Forza Italia, Nino Marmo.
“Sono personalmente e politicamente solidale -aggiunge- con la generale levata di scudi delle associazioni dei cittadini-utenti contro la norma “pro-autovelox” (per gli anni 2017-18) nascosta nell’ultima manovra correttiva dei conti pubblici.  Una misura sconcertante che potrebbe consentire alle città metropolitane di incrementare a dismisura gli autovelox sulle strade e di utilizzare i soldi rivenienti dalle infrazioni per scopi ben diversi dalla sicurezza e dalla manutenzione stradale, in deroga alla legislazione vigente. Perché un conto è garantire la sicurezza ed usare il massimo rigore nei confronti di chi non rispetta il codice ed i limiti di velocità, altra cosa è trovare un espediente normativo per fare cassa sulle tasche dei cittadini e rimpinguare così i disastrati bilanci delle grandi amministrazioni comunali. Ai prefetti il compito di vigilare sull’interesse pubblico, consentendo il ricorso agli autovelox solo dove è realmente necessario e funzionale. Non si possono utilizzare i cittadini, -conclude Marmo- e nella fattispecie gli automobilisti, come un salvadanaio da rompere all’occorrenza!”


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by