Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Ue. Bordo (Pd): Piano Juncker primo passo avanti
Colpa degli Stati membri che devono cambiare atteggiamento per rendere efficaci strategie crescita


di Katia Ancona

Roma, 1 dicembre 2014.

"Gli Stati membri devono, con urgenza, trovare un equilibrio tra il consolidamento fiscale e il rilancio dell’economia accompagnando alle riforme strutturali, misure di stimolo immediato della ripresa economica attraverso investimenti in settori ad alto potenziale di crescita e occupazione". Cosí il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo durante la sessione plenaria della Cosac in corso al Senato.
"Un primo passo importante in questa direzione potrebbe essere costituito dalla concreta attuazione del grande programma di investimenti pubblici e privati, per 315 miliardi di euro, presentato la scorsa settimana dalla Commissione europea.  -  ha detto Bordo - Va riconosciuto che il piano, fortemente richiesto dall’Italia e da altri Paesi, soprattutto dell’Europa meridionale, segna un importante passo avanti nella politica dell’Unione, che finalmente riconosce la necessità di interventi per sollecitare la domanda. Al tempo stesso, troppe sono le incognite e le lacune che al momento il piano sembra presentare, a partire dalla stima, troppo ottimistica dell’effetto leva che sarebbe prodotto dagli appena 21 miliardi di garanzie offerte dal bilancio europeo e dalla BEI e soprattutto dalla natura volontaria degli investimenti degli Stati membri. Non credo peraltro, che si possano addebitare queste criticità alla Commissione europea: il problema di fondo è l’atteggiamento dei nostri Stati membri, da cui dipende in ultima istanza la mobilizzazione del bilancio europeo e delle altre risorse. Finché alcuni Paesi non comprenderanno che dal rilancio degli investimenti e dell’economia dipendono le sorti della costruzione europea e, più in generale, del nostro modello economico, non sarà possibile alcuna efficace strategia per la crescita e l’occupazione".


 
24/01/2023 - A Massafra nasce il “Giardino dei Giusti” - Il 27 gennaio, nella...
28/11/2022 - “La poetessa dei navigli”: - l’attrice pugliese Sofia D’Elia è la...
26/10/2022 - Arpa Puglia e Arpa Calabria - raggiunti gli obiettivi della...
12/10/2022 - Giornata Nazionale delle Famiglie al MAT -
23/09/2022 - Docenti abilitati all’estero esclusi le supplenze -
08/09/2022 - “Equa ripartizione del Pnrr” - Il SUD sfida il Governo affinché il...
07/09/2022 - MANGIARE E CAMMINARE SUL SENTIERO ITALIA CAI -
05/09/2022 - Oggi attivo sportello unico digitale ZES Adriatica -
29/08/2022 - Energia: Italia Olivicola -
23/06/2022 - 248° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA GdF - Nella sala della...
20/06/2022 - Cuofini&Maccaturi 2022 -
06/06/2022 - Giornata Mondiale degli Oceani -
06/06/2022 - Il rock dei Red Room suona sull’asse Bari - Foggia -
18/05/2022 - ‘Buongiorno Ceramica 2022’ -
04/05/2022 - FONDO INVESTIMENTI INNOVATIVI PER PICCOLE IMPRESE - 4 maggio –...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by