Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2)
Passo indietro degli uomini di Zeman rispetto alla prestazione precedente. Ottima prova della Turris


di Lino Mongiello

Foggia, 11 settembre 2021.

Brutto stop del Foggia che alza bandiera bianca contro una bella e ben impostata Turris. La squadra corallina fa un figurone soprattutto per il gioco espresso nella prima frazione e poi per aver saputo chiudere i conti nel momento migliore dei rossoneri. Rossoneri che fanno qualche passo indietro rispetto alla prestazione del turno precedente ma tutto era ed è nelle previsioni. Il “cantiere” Foggia è in piena fase di realizzazione e non c’è da preoccuparsi. Poi, a dire il vero, se la Turris nei primi 45’ avrebbe potuto chiuderli con un punteggio più vistoso, nella seconda parte della gara è stato il Foggia a menare le danze. Purtroppo è mancato il gol. C’è tempo per crescere e maturare sia individualmente che come collettivo. Nel Foggia l’unica novità è l’inserimento di Merola dal 1’ al posto dell’indisponibile Ferrante. Alla vigilia del match mister Zeman aveva messo in guardia i suoi ragazzi. La Turris gioca bene e può metterci in difficoltà aveva detto e il tecnico boemo ci ha preso. Almeno per quanto visto nei primi 45’. Il Foggia ha sofferto maledettamente la vivacità dei corallini, abili nel far correre a vuoto la spaesata compagine di casa. Capitan Curcio e compagni non hanno confermato la stessa compattezza che aveva caratterizzato la gara col Potenza. I problemi più evidenti sono emersi a centrocampo incapace di “bloccare” le iniziative degli ospiti e proteggere la difesa che spesso è andata in grave difficoltà. Già in avvio si sono avute le prime avvisaglie, corredate da alcuni svarioni difensivi:  Santaniello (1’ e 13’) prima di testa e poi di piede costringe Alastri a difficili interventi. Il Foggia prova a rispondere con Curcio (23’) pescato in area da Merkaj ma si fa respingere il tiro e lo stesso Merkaj (25’) calcia alto da buona posizione. E’ l’ultimo sussulto dei rossoneri. Da qui in poi sale in cattedra la Turris che domina a centrocampo e per la retroguardia di casa son dolori. Gli ospiti sfiorano il vantaggio di testa con Leonetti (33’) ed Esempio (35’). E una prodezza di  Alastra su Giannone (36’) evita ancora lo 0-1. Che però arriva puntuale al 42’ con un preciso diagonale di Tascone che brucia Alastri e tutta la difesa foggiana. E’ il gol del meritato vantaggio degli ospiti al termine dei primi 45. Nella ripresa Zeman manda in campo Di Grazia (1’) e Petermann e Maselli (7’) al posto di Merola, Maselli e Rocca. I rossoneri diventano più vivaci e adesso sembrano più concreti a centrocampo. Sfiorano il pari con Ballarini (10’) e con Markic (12’). La palla gol del possibile 1-1 è incredibilmente fallita col diagonale di Di Grazia  (14’) sul quale Curcio non ci arriva. Dal possibile pareggio, nel momento migliore dei rossoneri, arriva inaspettato il raddoppio degli ospiti. Santaniello (16’), al secondo tentativo supera Alastra. La gara è ormai segnata. Il Foggia le prova tutte per tentare di riaprire le sorti del match. Inutilmente. La Turris porta a casa i tre punti meritati mentre il Foggia dovrà rifarsi al più presto.

Foggia (4-3-3): Alastra 6; Martino 5.5, Markic 5.5, Sciacca 5.5, Nicoletti 6; Rocca 5.5 (7’ st Ballarini 6), Gallo 5.5 (38’ st Rizzo Pinna sv), Maselli 6 (7’ st Petermann 6); Merola 5 (1’ st Di Grazia 6), Merkaj 5.5, Curcio 5.5. A disposizione: Volpe, Garattoni, Di Pasquale, Vigolo, Girasole, Garofalo, Di Jenno, Tuzzo. Allenatore: Zeman 5.5.
Turris  (3-4-3): Perina 6.5; Manzi 6, Lorenzini 6, Esempio 6; Ghislandi 6.5, Tascone 7, Bordo 6.5, Varutti 6 (25’ st Nunziante 6); Giannone 6.5 (38’ st Longo sv), Santaniello 7 (34’ st Sartore sv), Leonetti 6.5 (34’ st Di Nunzio sv). A disposizione: Abagnale, Colantuono, Finardi, Palmucci, Zanoni,  D’Oriano, Giofrè, Iglio. Allenatore: Caneo 7.
ARBITRO: Delrio di Reggio Emilia 6.
MARCATORI: 42’ pt Tascone, 17’ st Santaniello. 
NOTE: serata gradevole, terreno in buone condizioni. Spettatori 3.500. Ammoniti: Curcio, Manzi, Santaniello, Lorenzini. Angoli: 6-6. Recupero: 0', 6'.

Nella foto l'azione di Di Grazia




 

 




 
19/09/2021 - Foggia distratto: solo un pari a Latina (1-1) - I rossoneri mancano...
18/09/2021 - Il Latina ? Buona squadra ma possiamo far bene - Il tecnico boemo...
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...
10/09/2021 - In Foggia - Turris non ci sarà Ferrante - Problema muscolare per...
08/09/2021 - Petermann: Possiamo far ancora meglio ... - Che emozione poter...
05/09/2021 - E' tornata Zemanlandia: 4-1 al Potenza - Intensa, convincente e...
04/09/2021 - Zeman, sul momento rossonero e l'arrivo di Kragl - Analisi del...
02/09/2021 - Michele Rocca: siamo a buon punto - Nonostante i tanti nuovi arrivi e...
31/08/2021 - Last minute: Di Grazia è rossonero - L'esterno catanese va a...
31/08/2021 - Curcio, prolungamento del contratto di un anno - La società e il...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by