Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, sconfitta a Lecce (1-0) e addio ai sogni
Un gol di Doumbia condanna i rossoneri alla sconfitta e alla resa definitiva in chiave playoff


di Lino Mongiello

Lecce, 19 aprile 2015. Con un gol di Doumbia nel secondo dei tre minuti di recupero, il Lecce s’aggiudica il derby e spegne definitivamente le già poche speranze di un reinserimento nella zona playoff. Con la vittoria sul Foggia, invece, i salentini continuano a cullare il sogno di accedere agli spareggi promozione. Ma, a dire il vero, anche le loro possibilità sono davvero poche. Il successo dei padroni di casa è ampiamente meritato. Il Foggia ha davvero costruito ben poco nei 93’ di gioco e soltanto nella parte finale della gara s’è fatto vivo nella metà campo leccese. Troppo poco per impensierire gli avversari. Resta il rammarico per aver sprecato troppe occasioni durante la stagione. Non è con la partita col Lecce che il Foggia ammaina la bandiera in chiave playoff. E comunque, Agnelli e compagni si sono resi protagonisti di un ottimo campionato, al di là delle aspettative iniziali. La speranza dei tifosi rossoneri è ora affidata alla sensibilità delle forze imprenditoriali, affinché si possa costituire una solida base societaria in grado di garantire continuità. E ovviamente programmare la ripartenza potendo fare affidamento sull’attuale gruppo di calciatori. Passando alla gara, i due tecnici hanno avuto diversi problemi nell’allestire la miglior formazione. De Zerbi in casa Foggia ha diversi indisponibili. All’ultimo istante recupera Potenza che costituisce la coppia centrale di difesa con Loiacono che sostituisce lo squalificato Gigliotti. Non ce la fa Iemmello, inizialmente in panchina e, al centro dell’attacco schiera Sainz-Maza. Assente anche Sarno, “stoppato” dal Giudice Sportivo  è sostituito da Barraco. Le due formazioni appaiono nervose sin dal fischio d’inizio. Il Lecce, soprattutto, la mette sul piano fisico e il Sig. Serra non interviene col cartellino giallo anche quando ci sarebbero gli estremi. Il Foggia comincia abbastanza bene. Col solito palleggio e con i fraseggi veloci che mettono in difficoltà i padroni di casa. L’azione però si spegne sulla trequarti e anche l’iniziativa di un centrocampo che denota man mano non poche difficoltà.  Piano piano sale di tono il Lecce che, col pressing alto, costringe all’errore il portatore di palla. Potenza, forse non al meglio della condizione, perde un paio di palloni importanti che, per fortuna, Doumbia non sfrutta a dovere. L’attaccante leccese, per due volte a tu per tu con Narciso (19’ e 34’) calcia centralmente favorendo l’intervento del numero uno rossonero. Il Lecce mette alle corde il Foggia e con Lepore (32’ e 44’) ed ancora Doumbia (35’) spreca le occasioni che potrebbero sbloccare il risultato. Il Foggia ? Non pervenuto. Molto confuso, poco propositivo e deludente, non si fa mai vedere dalle parti di Scuffia. Praticamente non in partita. Nella ripresa De Zerbi inserisce subito Iemmello in luogo dell’evanescente Barraco. Le cose non cambiano anche perché le punte sono isolate e non assistite. Inoltre, nel Foggia sono saltati schemi e organizzazione. La difesa è spesso in inferiorità numerica e, nonostante tutto, il Lecce non riesce ad approfittare. Tantissime sono le occasioni facili facili sprecate dai giallorossi. Mannini (5’), servito da Doumbia, manda oltre la traversa. Lo stesso Doumbia (6’) e Lepore (8’) si fanno “ipnotizzare” da un grande Narciso. Il Foggia si vede finalmente con un calcio di punizione velenoso di Sainz-Maza (12’) che sbatte contro il palo. L’opportunità dei rossoneri interrompe momentaneamente l’egemonia del Lecce che riprende ad attaccare a testa bassa. Gli manca solo il gol. Sul tiro di Lepore (30’) e su Embalo (36’) ancora Narciso compie una doppia prodezza. Il Foggia che nel frattempo ha anche Leonetti tra le sue fila costruisce la sua seconda palla-gol. Proprio Leonetti crossa per Cavallaro (37’) il cui colpo di testa sembra destinato in fondo alla rete ma Scuffia, in extremis, rimedia. Sull’impianto di Via del Mare ormai aleggia lo spettro dello 0-0 che eliminerebbe anzitempo tutte e due le contendenti. Ma nel secondo dei tre minuti di recupero il Lecce realizza il gol della speranza con Doumbia (47’) che infila Narciso sul cross basso di Embalo e spegne le già ridotte speranze del Foggia. 

LECCE - FOGGIA 1 – 0

Marcatore:  47’ s.t. Doumbia.

Lecce: Scuffia 6.5, Beduschi 6, Lopez 6, D´inizio 6, Abruzzese 6, Papini 6.5, Mannini 6 (36’ s.t. Herrera 6), Salvi s.v. (24’ p.t. Sacilotto 6), Doumbia 6, Bogliacino 5.5 (17’ s.t. Embalo 5.5), Lepore 6. A disposizione: Chironi, Di Chiara, Gustavo, Miccoli. All. Bollini 6.

Foggia: Narciso 7.5, Bencivenga 5.5, Agostinone 5.5, Agnelli 5.5, Potenza 5, Loiacono 6, Minotti 5.5 (19’  s.t.  Leonetti 6), Quinto 5 (35’ s.t. Sicurella 6), Sainz-Maza 6.5, Cavallaro 6, Barraco 5 (1’ s.t. Iemmello 6). A disposizione: Micale, D´Angelo, Grea, D´Allocco. All. De Zerbi 6.

Arbitro: Marco Serra di Torino 5.
1°Ass.:   Nello Grieco di Macerata 6.
2°Ass.:  Giuseppe Monetta di Salerno 6.

Note: Terreno in buone condizioni. Spettatori 2.000 circa (duecento i tifosi del Foggia al seguito). Ammoniti:  Papini, Bogliacino, Embalo, Abruzzese (L), Leonetti (F). Angoli: 8 – 6 per il Lecce. Recuperi: 2’ e 3’.


 

 




 
20/10/2021 - Un bel Foggia strozza la corsa dei galletti (1-1) - Al San Nicola la...
17/10/2021 - Ferrante-gol e il Foggia supera il Monopoli - Il quarto gol...
10/10/2021 - Foggia, che batosta ! - Passo indietro dei rossoneri.Due grossolani...
07/10/2021 - IL FOGGIA DI ZEMAN DOMANI AL MADREPIETRA STADIUM -
03/10/2021 - Foggia, 3 gol d'autore e il Messina va ko - Ancora una prova positiva...
29/09/2021 - Giù il cappello: Foggia dilagante ad Andria (0-3) - Netto predominio...
26/09/2021 - Foggia, occasione sciupata: 1-1 con la Juve Stabia - Tanto gioco ma...
19/09/2021 - Foggia distratto: solo un pari a Latina (1-1) - I rossoneri mancano...
18/09/2021 - Il Latina ? Buona squadra ma possiamo far bene - Il tecnico boemo...
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by