Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Incredibile Foggia: pari (2-2) all'ultimo assalto
Sotto di due reti, Beretta e Deli acciuffano il pari negli ultimi 7' durante la contestazione


di Lino Mongiello

Foggia, 16 dicembre 2017.

Incredibile quello che succede allo Zaccheria negli ultimi 10’. Il Foggia sta perdendo e in malo modo (0-2) contro il Venezia di Pippo Inzaghi. La doppietta di Zigoni, la serie di palle gol fallite dai lagunari e la pessima prestazione innescano la civile contestazione della tifoseria che invita tutti, Stroppa compreso, a cambiare aria. E il Venezia, probabilmente, considera troppo presto chiusa la contesa e si distrae. Il Foggia, inguardabile fino a quel punto, colpito nell’orgoglio, in poco meno di 10’ riesce ad acciuffare il pari. Non meritato per quanto visto sul campo ma indispensabile per muovere la classifica, per evitare il sicuro esonero di Stroppa e la conseguente conferma di una crisi profonda. Ma soprattutto mette un freno alla dura contestazione che, inevitabilmente, sarebbe scoppiata a fine gara. Il Foggia non ha affatto disputato una prova all’altezza della situazione. Ci ha messo del suo anche l’allenatore, apparso in confusione nel decidere di proseguire col nuovo modulo (3-5-2) senza avere gli uomini adatti. E nel non riuscire a mantenere alta la concentrazione ai suoi ragazzi, apparsi ancora fortemente deconcentrati ad inizio match e nella fase difensiva. Sono bastati 5’ a Zigoni per aprire le marcature, con un gol facile facile, al termine di un’azione classica dei campi di calcio a 5. Con la difesa foggiana assente ingiustificata nell’occasione. E non solo in quella. Infatti, il Venezia penetra nella retroguardia avversaria con estrema facilità (Falzerano 17’, Pinato 33’, ancora Zigoni 39’) e potrebbe chiudere la gara. Gli avanti ospiti riescono a sbagliare l’impossibile e il Foggia riesce a rimanere a galla. Tenta pure di reagire allo svantaggio ma lo fa in modo confusionario e Audero non deve nemmeno sporcarsi i guanti. Il Foggia soffre a centrocampo dove la manovra è troppo elaborata e non garantisce nemmeno un filtro adeguato. La difesa fa acqua e i tre là dietro non hanno le idee chiare se marcare a zona o a uomo e finiscono per dimenticarsi di svolgere il compito ricevuto. In attacco poi, Chiricò e Beretta dimostrano tanta volontà ma scarsa efficacia. Il Venezia fa un figurone e chiude il primo tempo sullo 0-1. Meritatamente. E ad inizio ripresa falliscono il raddoppio con Marsura (4’) e Pinato (7’) prima che Zigoni (9’) conceda il bis. Bella l’azione dell’attaccante veneto che si fa largo tra Gerbo e Martinelli prima di infilare il povero Tarolli. Ancora Zigoni (38’) potrebbe fare il tris personale ma stavolta il portiere del Foggia compie il miracolo. Intanto la contestazione sale ancor di più e nemmeno l’ingresso di Floriano e Deli sembrano cambiare il volto alla gara dei rossoneri. Sull’altra sponda è clamoroso l’errore a porta vuota di Falzerano (41’) che, ben servito dal neo entrato Moreo, manda la sfera a sbattere sul palo a porta completamente sguarnita. Colpito nell’orgoglio e ormai non avendo più nulla da perdere, il Foggia si butta a capofitto nell’area ospite. Prima Chiricò pesca Beretta (43’) in area e lo stop e tiro dell’attaccante rossonero non lasciano scampo a Audero. Quattro minuti più tardi Deli semina lo scompiglio e quando serve Floriano il pari sembra cosa fatta ma Audero si oppone da campione. Nulla può l’estremo difensore ospite sull’ultimo assalto rossonero. Mancano una manciata di secondi al triplice fischio del Sig. Marinelli e il disperato lungo lancio di Coletti, deviato di testa da Loiacono, consente a Deli di anticipare l’intervento di Audero e spingere in rete la palla dell’incredibile 2-2. I giocatori del Foggia fanno festa ma lo stadio non esulta e li subissa di fischi. E non hanno torto.

FOGGIA – VENEZIA  2 – 2

RETI: 5’ pt e 9’ st Zigoni, 43’ Beretta, 50’ Deli.

FOGGIA (3-5-2): Tarolli 5.5; Martinelli 5, Coletti 5, Camporese s.v. (35’ pt Loiacono 5.5); Gerbo 5, Agnelli 6, Vacca 5 (20’ st Deli 6.5), Agazzi 5.5, Celli 5 (1’ st Floriano 5.5); Beretta 5.5, Chiricò 5. A disposizione: Sarri, Sanchez, Lodesani, Figliomeni, Fedato, Rubin, Calderini, Ramè, Fedele. All. Stroppa 5.

VENEZIA (3-5-2): Audero 6; Andelkovic 6, Bruscagin 6.5, Cernuto 6; Zampano 6, Falzerano 6 (42’ st Soligo), Bentivoglio 6.5, Pinato 6.5 (33’ st Suciu), Del Grosso 6; Zigoni 7.5, Marsura 6.5 (21’ st Moreo 6). A disposizione: Vicario, Gori, Stulac, Fabiano, Geijo, Mlakar, Fabris, Garofalo, Signori. All. Inzaghi 6.5.

ARBITRO: Marinelli di Tivoli 6.5
1° ass.: Valerio Vecchi di  Lamezia Terme 6.5
2° ass.: Pasquale Cangiano di Napoli 6.5
4° uomo: Daniele Viotti di Tivoli

NOTE:  Terreno in buone condizioni. Spettatori 8.000 circa tra i quali una cinquantina di tifosi ospiti. Ammoniti: Coletti, Zigoni, Agnelli. Angoli:  9-3  per il Foggia. Recuperi: 1' - 5'.

Nella foto il gol del 2-2 di Francesco Deli

 

 




 
15/12/2017 - Incredibile Foggia: pari (2-2) all'ultimo assalto - Sotto di due...
13/12/2017 - CENTRI PADRE PIO E FOGGIA CALCIO - Insieme, per fare tutto il...
08/12/2017 - Foggia in caduta libera. Terzo stop a La Spezia - Ai liguri basta il...
02/12/2017 - Foggia altro ko interno col Cittadella: 1-3 - Crollano i rossoneri...
28/11/2017 - Le decisioni del Giudice Sportivo dopo Bari-Foggia - Ammenda di...
26/11/2017 - Il derby va al Bari: 1-0 - Solo nel finale e in inferiorità numerica...
25/11/2017 - Bari-Foggia: i convocati - Sono 22 i ragazzi che mister Stroppa ha...
19/11/2017 - Lo Zaccheria ancora tabù per il Foggia - Un altro pareggio in casa,...
12/11/2017 - Foggia irresistibile in trasferta: 0-2 ad Ascoli - Per la prima volta...
04/11/2017 - Foggia, sconfitta anche dalla Cremonese (2-3) - Non basta il doppio...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Utenti online: 1327
Lettori iscritti : 4487
Ultimo lettore iscritto : raffaelefranzese
Ottimizzato 800 x 600
Sito compatible con i seguenti browser:
Microsoft Internet Explorer
Mac
Opera
Firefox
Valid CSS!
 Questa pagina è stata letta 203327 volte
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by