Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Registrazione | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, buon pari a Salerno 2-2 ma quanti ammoniti
I rossoneri dominano la gara ma devono accontentarsi del pari. Doppietta del rientrante Iemmello


di Lino Mongiello

Salerno, 20 febbraio 2015. Termina in parità (2-2) lo scoppiettante match tra Salernitana e Foggia. Ma si può senz’altro affermare che ha fatto tutto il Foggia. Disputando tatticamente un primo tempo quasi perfetto che l’ha visto dominare la scena e raggiungere il meritato vantaggio. Modificato e timido nella ripresa, con i i remi in barca e che solo grazie al bomber San Pietro Iemmello, autore di una pregevole doppietta, è riuscito ad evitare una cocente sconfitta. Il pareggio sul campo della vice capolista è comunque un punto d’oro. Che consente di mantenere intatte le chance di reinserimento nella zona playoff. Ma è un pareggio che costa molto caro ai rossoneri, incappati nella serata “balorda” del Sig. Caso, “dispensatore” di ben sette cartellini a go-go oltre al “rosso” a Gigliotti, che faranno saltare il prossimo match ad Agostinone, Quinto ed allo stesso difensore francese. Nella sfida alla vice capolista Mister De Zerbi però può finalmente far affidamento sul miglior undici. In difesa rientra Potenza a comporre la coppia centrale con Gigliotti. In attacco anche Iemmello è arruolabile e torna titolare al centro dell’attacco. In modo devastante. Il Foggia tiene costantemente il possesso palla e costringe la Salernitana ad una sofferente strenua difesa. Sulle ali Cavallaro e Sarno filano come treni e s’infilano tra le maglie della retroguardia granata portando scompiglio. Al Foggia, in sostanza, oltre alla gran mole di gioco, manca solo il riscontro del gol. Chi assiste alla gara anche tramite le frequenze di Rai sport non rimane deluso. Ed è solo per merito del Foggia. Abile nel gioco “corto” fatto di passaggi tutti di prima che confondono le idee agli avversari e di improvvise verticalizzazioni che tagliano in due la difesa dei padroni di casa. La gara è molto sentita dalle due compagini che giocano al limite del regolamento. Ma i cartellini sono mostrati esclusivamente nei confronti dei giocatori rossoneri (stasera in maglia bianca). Tra le azioni migliori del Foggia vanno segnalate quella di  Iemmello (10’) che impegna Gori a rifugiarsi in angolo. Qualche minuto più tardi proprio il portiere granata è costretto ad uscire anzitempo dal campo per infortunio in uno scontro di gioco. Ma la grandissima occasione capita a Cavallaro (28’), ben servito da capitan Agnelli, tutto solo davanti al neo entrato Russo, per due volte non riesce ad infilare in rete. Il Foggia però insiste e passa in vantaggio. Da un calcio di punizione di Sarno, svetta Iemmello (38’) di testa a mettere alle spalle di Russo per il meritatissimo vantaggio. La Salernitana non c’è e si vede per la prima volta solo nel recupero: ma il calcio di punizione di Nalini (46’) termina alto sulla traversa. Nella ripresa la Salernitana sembra più intraprendente. Ma è il Foggia a rendersi inizialmente pericoloso con Cavallaro (3’). La Salernitana, invece, alza il baricentro ma solo perché il Foggia ha speso molte energie nella prima frazione ed è in debito d’ossigeno. Il pareggio della Salernitana è una casualità e deriva da un errato rinvio di Gigliotti che consegna palla al limite dell’area a Favasuli (16’) che batte prontamente a rete. Poi arriva addirittura il gol del sorpasso con Mendicino (31’) che sfrutta un’altra dormita generale della difesa rossonera, ma in dubbia posizione di fuorigioco. Il Foggia è ko ? Assolutamente no. Minotti (33’) da ottima posizione colpisce in pieno il palo. E Iemmello (35’) pareggia i conti con un gran diagonale che supera ancora Russo. Calil (38’) e Mendicino (42’) vorrebbero regalare i tre punti ai loro tifosi con due girate a rete, sventate da Narciso. Dopo 5’ di recupero, rispetto ai 3’ segnalati e l’espulsione “affrettata” di Gigliotti, il Sig. Caso manda le due squadre negli spogliatoi.

SALERNITANA - FOGGIA 2 – 1

Marcatori: 38’ p.t. Iemmello, 16’ s.t.  Favasuli, 31’ Mendicino, 35’ s.t. Iemmello.

Salernitana: Gori s.v. (25’  p.t. Russo 5), Colombo 5.5, Bocchetti 5.5, Moro 5.5 (46’ s.t. Tuia s.v.), Lanzaro 6, Trevisan 5.5, Nalini 6, Favasuli 6, Calil 5.5, Gabionetta 5.5, Bovo 5 (12’ s.t. Mendicino 6). A disposizione: Franco, Tagliavacche, Perrulli, Cristea. All. Menichini 5.5.

Foggia: Narciso 6, Bencivenga 6 (27’ s.t. Grea 6), Agostinone 6, Agnelli 6.5, Potenza 6, Gigliotti 5, Minotti 5.5 (35’ s.t., Barraco s.v.), Quinto 5.5, Iemmello 7, Cavallaro 6.5 (21’ s.t. Sainz-Maza 5.5), Sarno 6. A disposizione: Micale, D´Angelo, D´Allocco, Leonetti. All. De Zerbi 6.

Arbitro: Alessandro Caso di Verona 4.
1°Ass.:   Matteo Benedettini di Bologna 4.
2°Ass.:  Gianluca Sechi di Sassari 6.

Note: serata fredda. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 9.500 circa. Ammoniti: Trevisan (S), Cavallaro, Quinto, Agostinone, Minotti, Grea (F). Espulso Gigliotti al 48’ s.t. per doppio giallo. Angoli:   3 – 4 per il Foggia. Recuperi: 2’ e 5’.


 

 




 
01/12/2019 - Il Foggia impone il pari (0-0) alla capolista - Buon pari dei...
24/11/2019 - Gentile dal dischetto regola l'Altamura (1-0) - Pioggia battente e...
17/11/2019 - Il derby con l'Andria sorride al Foggia: 1-2 - Gentile e l'eurogol di...
14/11/2019 - Coppa Italia. Foggia - Acireale 3 a 0 - I ragazzi di Ninni Corda...
10/11/2019 - Due sberle del Sorrento e il Foggia va ko - Giornata-no e prima...
03/11/2019 - Staiano firma la vittoria del Foggia - Qualche occasione persa per la...
27/10/2019 - Foggia, colpo esterno a Nardò: 0-1 - Col minimo sforzo (gol di...
20/10/2019 - Foggia,mezzo passo falso: 1-1 col Casarano - I rossoneri mancano...
17/10/2019 - Coppa Italia. Il Foggia vola agli ottavi di finale - I marcatori:...
13/10/2019 - Non basta il gol di Iadaresta a Brindisi (1-1) - Il Foggia perde una...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by