Stampa la Notizia

   

Il canto degli ulivi
quando la musica lirica riempie i calici del Festival della Valle d’Itria

 

Manduria, 14 luglio 2022.

Abbandonarsi al piacere di una sera d’estate, ascoltando la grande opera nelle masserie pugliesi e sorseggiando un calice di Primitivo di Manduria. Un sogno che diventa realtà con Il canto degli ulivi, la sezione proposta dalla 48° edizione del Festival della Valle d’Itria insieme al Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria.

Dal 20 luglio al 1° agosto, cinque masserie fra i trulli delle province di Brindisi e Taranto, saranno la cornice ideale per i grandi concerti di lirica. Alla fine di ogni spettacolo il grande pubblico internazionale potrà degustare le etichette di Primitivo di Manduria, protagonista indiscusso del Festival.
 
“Continua l’impegno del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria per la promozione rivolta alla dop e alle sue aziende associate con un nuovo evento, la 48ª edizione del Festival della Valle d'Itria, l’appuntamento di richiamo internazionale per gli amanti della musica lirica e sinfonica. - dichiara il presidente Novella Pastorelli - Il Consorzio di Tutela, anche per quest’anno, sarà Platinum Partner del grande evento artistico. Grazie alle nostre aziende i sommelier saranno disposizione del pubblico internazionale per far degustare la doc più importante della Puglia”.

Il canto degli ulivi celebrare con sempre maggiore successo l’incontro tra due intense esperienze sensoriali: la visione dell’opera e la degustazione del vino di qualità. Un connubio che negli anni ha visto crescere la partecipazione ed i consensi di un pubblico sempre più attento e competente.

di Daniela Fabietti

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812