Stampa la Notizia

   

“Ricarica Auto elettrica ”

 

 Ricarica Auto elettrica

 

Qual è il modo migliore per ricaricare l’auto elettrica? Questo tipo di veicolo si sta facendo pian piano strada nelle città italiane, diventando sempre più comune, dal 2017 infatti ogni anno viene venduto e comprato un numero sempre crescente di auto. La ricarica delle auto elettriche, in proporzione a un pieno, costa meno, permettendo un risparmio al km. Sono silenziose, e vanno ad influire positivamente anche sull’inquinamento acustico. Hanno un basso impatto ambientale, in particolare se l’energia utilizzata per alimentare la macchina elettrica arriva da fonti rinnovabili. Non possiamo dimenticare però che si tratta di una tecnologia sempre in fase di crescita e che sempre più realtà si stanno affidando ed avvicinando al mondo della sostenibilità.

Ricaricare un’auto elettrica, a livello teorico, non è diverso dal ricaricare uno smartphone. I metodi di ricarica e alimentazione di auto elettriche dipendono da diverse variabili, quali la capacità della batteria dell’auto e del caricabatteria che deve essere intelligente.

Questi possono essere divisi in due grandi categorie.

La prima tipologia è la ricarica casalinga. Solitamente richiede diverse ore e per questo è preferibile mettere sotto carica le batterie la notte.         

Il secondo metodo invece è affidarsi alle colonnine elettriche che si trovano spesso in città, ricaricare l’auto elettrica in questo modo è più veloce,   

Per quel che riguarda la ricarica elettrica delle batterie, sarebbe consigliabile far installare una presa di tipo industriale, dal vostro elettricista, per poter svolgere l’operazione di ricarica in casa in tutta sicurezza. 

Normalmente le auto elettriche sono dotate di un limitatore di corrente che permette loro di utilizzare circa due terzi dell’elettricità disponibile. Per questo è buona norma ricaricarle la notte, quando il consumo di corrente in casa è inferiore

Il costo per una ricarica delle batterie per l’auto elettrica in casa è mediamente inferiore rispetto a quello dei distributori. Inoltre, è possibile stipulare con il proprio distributore di energia dei contratti adatti all’integrazione di un mezzo elettrico in casa. Nel caso in cui si avesse a disposizione un pannello fotovoltaico, poi, lo si potrebbe utilizzare per ricaricare la propria auto, così da ammortizzare ancora di più i costi.

Le colonnine pubbliche di ricarica che si trovano per strada e ormai sempre più spesso in alcune stazioni di servizio, sono il metodo più veloce per ricaricare l’auto elettrica. 

Tra distributori pubblici e privati sul suolo italiano nel 2021 si potevano contare circa 9.500 punti di ricarica.

Attualmente l’operatore in Italia con più colonnine per l’alimentazione delle auto elettriche è l’Enel.

Nelle ultime notizie della commissione europea si parla di introdurre lo stop alla vendita di mezzi diesel e benzina a partire dal 2040. Decisione già approvata dalla Danimarca dall’anno scorso per esempio. Se avete qualche dubbio, domanda, o curiosità sul mondo dell’alimentazione delle auto elettriche, l’installazione di colonnine e wall box, potete contattare il nostro studio di progettazione elettrica ed elettronica.

Per. Ind. Alfredo Petito

Golden System Elettronica  

Studio tecnico di Progettazione

Impianti elettrici ed elettronici,
Automazione industriale.

TVCC - Antintrusione
Via Gabriele Pepe,23
71121 Foggia (ITALY)
Tel. e Fax 0881-776430
Cell. 339-5247888
www.goldensystem.it
E-mail: 
info@goldensystem.it

 

di Alfredo Petito

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812