Stampa la Notizia

   

RICONOSCIMENTO A GIOVANNA FOGLIA
Con Nove Onlus ha portato in salvo in Italia 260 donne e bambini dall’Afghanistan

 

Bari, 30 settembre 2021.

“Noi siamo la terra della accoglienza. In realtà noi vorremo essere il globo dell’accoglienza, vorremmo scardinare quel meccanismo per il quale qualcuno pensa di poter stare bene anche quando gli altri stanno male. In questo caso, Giovanna Foglia ha sostituito una visione politica del mondo, ha dato un esempio. E nel lavoro, nella famiglia, nell’educazione, in politica, nella vita, l’esempio vale più di mille parole. Sono contento di essere qui perché mi auguro che questo evento sia conosciuto. E sono contento che questa iniziativa sia nata spontaneamente in una regione alla quale noi siamo legati e che soprattutto sia stata realizzata da donne per le donne. Perché la misura della civiltà di un popolo si misura anche dal modo in cui viene assicurata la parità di diritti tra uomini e donne”. Con queste parole il presidente dell Regione Puglia Michele Emiliano ha conferito, insieme al presidente di Confindustria Bari e Bat Sergio Fontana, un riconoscimento all'imprenditrice, pugliese d'adozione, Giovanna Foglia che, grazie ad un'azione coordinata dalla Nove Onlus, è riuscita a creare un ponte aereo privato con Kabul e a portare in Italia in salvo 260 tra donne e bambini. Alcune di loro hanno partecipato all’evento, accolte dall’applauso e dal calore dei presenti.
La consegna della targa è avvenuta in occasione della serata di musica e solidarietà organizzata da Confindustria Bari BAT, insieme a Intesa Sanpaolo, nello stabilimento della Magna Pt spa, con la partecipazione di oltre 200 imprenditori e autorità, con un concerto di beneficenza dell'Orchestra Filarmonica Pugliese a sostegno del popolo afghano.


di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812