Stampa la Notizia

   

AL VIA LA XII EDIZIONE DI MUSICA CIVICA
sul palcoscenico del Teatro “Umberto Giordano” di Foggia artisti, intellettuali,

 

Foggia, 27 settembre 2021.

Musica Civica, la rassegna che dal 2010 propone musica, teatro, danza, conversazioni, incontri e approfondimenti culturali all’insegna dell’innovazione, giunge quest’anno alla sua dodicesima edizione.
Gli appuntamenti di Musica Civica 2021 vedranno sul palcoscenico del Teatro “Umberto Giordano” di Foggia artisti, intellettuali, orchestre e compagnie di alto profilo. Di grande rilievo, per l’edizione 2021 di Musica Civica, è l’accordo di partenariato che lega l’associazione foggiana all’Associazione Mozart Italia, una delle più accreditate realtà legate alla figura dell’omonimo compositore austriaco. Grazie a questa sinergia, la rassegna proporrà eventi dedicati al compositore salisburghese nel 230° anniversario della morte.
Le domeniche della nuova rassegna partiranno dal 17 ottobre, con l’interessante conversazione sulla ricerca della felicità con lo psicologo Antonio Quaglietta e, a seguire, il concerto del ciclo Mozart con musiche tratte dall’immenso patrimonio di composizioni dell’artista, interpretate dalla giovanissima pianista solista Giulia Falzarano, con l’Orchestra del Teatro Carlo Goldoni di Livorno diretta da Giovanni Rinaldi. In programma per domenica 31 ottobre L’affare Vivaldi, il concerto-reading con l’eclettico artista Federico Maria Sardelli e l’Ensemble Modo Antiquo. L’evento, interamente dedicato alla figura di Antonio Vivaldi, ripercorre in modo inedito ed originalissimo, tra suoni e narrazioni, l’opera di uno dei massimi esponenti del barocco musicale. Domenica 7 novembre la profonda riflessione sulla settima virtù della misericordia, Seppellire i morti, con Nichi Vendola e il concerto del ciclo Mozart intitolato L’estetica e la maestosità, con il pianista Nicolò Cafaro, il direttore Eric Lederhandler e l’Orchestra del Teatro Carlo Goldoni di Livorno. Innovativo ed originalissimo l’evento di domenica 14 novembre, con la compagnia ArteMakìa che si esibisce nel suo spettacolo TarantElla: luci, suoni, colori, danza acrobatica e circo si susseguiranno senza sosta per uno spettacolo capace di soddisfare chiunque. Il cartellone della nuova rassegna prosegue domenica 28 novembre, con la conversazione con Gianna Fratta intitolata Il ruolo del direttore d’orchestra: la leadership in musica; un’analisi attenta e puntuale sulla capacità di gestione e sul funzionamento di un’orchestra e del delicato ruolo del direttore. Nella stessa sera Fratta dirigerà l’Orchestra della Magna Grecia e il grande violinista Oleksandr Semchuk per un omaggio a Cajkovskij. L’ultimo appuntamento in programma è per domenica 12 dicembre con la conversazione con il celebre allenatore Mauro Berruto, già Ct dell’Italvolley e, a seguire, l’affascinante voce di Petra Magoni, accompagnata dal pianoforte di Andrea Dindo, nel concerto che ripercorre le musiche dell’America degli anni ’30, ’40 e ’50, intitolato Canzoni in bianco e nero.
Una rassegna variegata, per tornare a godere delle emozioni della musica e dello spettacolo dal vivo.
La campagna di abbonamenti si svolgerà dal 10 al 15 ottobre, presso il botteghino del teatro “Umberto Giordano” di Foggia, con le seguenti modalità:

di Gerardo Leone

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812