Stampa la Notizia

   

Petermann: Possiamo far ancora meglio ...
Che emozione poter lavorare con Mister Zeman e contare sulla spinta dei nostri tifosi

 

Foggia, 8 settembre 2021.

La prestazione nella gara d’esordio in campionato per Davide Petermann non era stata delle migliori e, probabilmente, contro il Potenza, Mister Zeman ha preferito almeno inizialmente, relegarlo in panchina. Poi, ad inizio di ripresa, il gol del pari lucano ha indotto il tecnico boemo a cambiare qualcosa in corsa. Dopo poco meno di 20’ Petermann ha preso il posto di Maselli. E con lui è entrato in scena anche Di Grazia per Ferrante. Il centrocampista romano si mette immediatamente al servizio della squadra, con la giusta carica agonistica e una gran voglia di far bene. E al 24’ s’inventa goleador con una meravigliosa conclusione che va spedire la sfera nell’angolo alto alla sinistra dell’esterrefatto portiere ospite. E’ il gol che dà il via alla larga vittoria dei rossoneri. Lo stesso Petermann giudica così la prestazione della squadra nelle prime due gare e illustra le sue caratteristiche e la compatibilità con i compagni di reparto: “Sono state due partite diverse. Il Monterosi ci ha creato difficoltà con il suo tipo di gioco aggressivo ed abbiamo commesso molti errori in fase di impostazione. Col Potenza, invece, siamo stati più concentrati e determinati, grazie anche alla spinta del pubblico che ci ha sostenuto per tutta la gara. Il gol realizzato poco dopo il mio ingresso in campo mi ha fatto acquisire fiducia e tutto è stato più semplice. E’ davvero emozionante poter lavorare con Mister Zeman e la mia posizione in mediana e le caratteristiche tecniche propense al gioco offensivo si sposano bene con il suo credo calcistico. Mi chiede di provare sempre a verticalizzare velocemente. Con i compagni di reparto  mi trovo benissimo e cerchiamo di dare il massimo mettendoci a disposizione della squadra. Il nostro è un bel gruppo, sano e deciso a far bene. Dobbiamo cercare di arrivare il più in alto possibile magari centrando i playoff”. Intanto c’è la Turris da affrontare, ancora allo Zaccheria e a tal proposito ecco il pensiero di Petermann: “Sarà senz’altro una gara non facile ma questa è la caratteristica del campionato di Lega Prò. Poi le squadre che affronteranno il Foggia cercheranno di dare quel qualcosa in più. Di conseguenza dobbiamo cercare di essere più aggressivi e costanti nel corso del match. Certamente tra qualche settimana dovrebbe migliorare la condizione atletica.  Per noi è importante seguire le indicazioni del Mister. Quindi, lavoro, entusiasmo e spinta dei tifosi possono aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi”.

Nella foto la gioia di Petermann dopo il gol del 2-1

di Lino Mongiello

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812