Stampa la Notizia

   

IL VOODOO!

 

Cari amici e amiche,

riprendiamo l’argomento magia.
Molte tribů ritengono che malattie e disgrazie in genere siano causate dalla magia nera, praticata da streghe cattive. Le streghe cattive potrebbero essere persone passate dalla magia buona a quella cattiva. E’ compito dello stregone scoprire, con vari metodi, chi č la strega cattiva. Alcuni metodi per scoprire le streghe cattive sono la divinazione con gli ossicini e la prova della reazione della gallina al veleno: se la gallina muore č segno di colpa. A volte il veleno viene somministrato all’accusato: il suo grado di malessere ne indica la colpa o l’innocenza.

   Il voodoo, č un culto originario del Dahomey, in Africa, oggi praticato soprattutto nell’isola di Haiti e dai negri americani nel sud degli U.S.A.  dove č chiamato “hoodoo”. Il voodoo si propone di mettere il fedele in contatto con il mondo soprannaturale degli spiriti, inclusi vari dči e dee, e con le anime dei morti. Durante il rito le persone vengono possedute da uno spirito e vanno in trance. Attraverso i sacerdoti e le sacerdotesse  chiamate “ hungan” e “ mambo”, ci si rivolge agli spiriti che regolano ogni aspetto della vita.
    Per molte tribů di varie parti del mondo, gli effetti di un incantesimo (o maledizione o malocchio) sono immediati e mortali. In Australia, per giustiziare i criminali gli Aborigeni usano il metodo del “ bone-pointing”. Un pezzo d’osso, appuntito da una parte e con un pezzo di gomma contenenti capelli umani dell’altra, viene puntato contro la vittima dopo un certo rituale. Di solito la vittima si ammala subito e muore nel giro di poche ore o di pochi giorni. Si pensa che questi metodi funzionino per suggestionare: le vittime ritengono di essere ormai condannate e la paura e lo choc ne provocano davvero la morte.
Continua…

Emy Dell’Aquila

di Emy Dell'Aquila

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812