Stampa la Notizia

   

Due arresti a Foggia: Iaccarrino e Capotosto
Il sindaco di Foggia “Io ignaro e parte lesa, confido nella Magistratura”

 

Foggia, 30 aprile 2021.

Dopo i due arresti dei Consiglieri comunali a Foggia IUl sindaco di Foggia Franco Landella ha rilasciato una dichiarazione.

“Io ignaro e parte lesa, confido nella Magistratura”. Lo ha detto il sindaco di Foggia, Franco Landella commentando la notizia dell’arresto dei consiglieri comunali, Leonardo Iaccarino e Antonio Capotosto. “Ognuno deve rispondere personalmente, se avessi avuto un minimo sentore sarei intervenuto. Mi sento offeso da alcuni comportamenti. Scioglimento del Consiglio comunale? Penso che bisogna distinguere i reati di corruzione e peculato con quelli relativi all’infiltrazione mafiosa”. Landella rispedisce dunque al mittente la richiesta dell’opposizione di sciogliere anticipatamente l’assise. A Palazzo di Città, dallo scorso 9 marzo, è insediata la commissione d’accesso agli atti incaricata di verificare la presenza o meno di infiltrazioni mafiose nell’ente comunale.

di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812