Stampa la Notizia

   

Foggia magico: vittoria a Francavilla (0-1)
I rossoneri dominano il match e nella ripresa stendono il Francavilla con capitan Gavazzi

 

Francavilla Fontana, 17 marzo 2021.

Ormai non ci sono più dubbi: il Foggia è tra le big del campionato e lo conferma affermandosi, con autorità, sul campo della Virtus Francavilla. E’ capitan Gavazzi a regalare i tre punti che fanno sognare a quota 46, in condominio con la Juve Stabia. Nonostante i tantissimi detrattori che storcono il naso per quanto riguarda il punto di vista del gioco. Che alla fine conta poco. I rossoneri di Mister Marchionni continuano a mietere “vittime” e a raccogliere complimenti ed applausi anche e soprattutto dagli avversari. Signori, questo Foggia è solido, pratico, essenziale ed efficace. Cosa si vuol di più ? Da sempre il campionato di terza serie è difficilissimo ed è altrettanto non facile esprimere un gioco spettacolare. Conta però il risultato e i fatti danno ragione al Foggia che,  costruito (in economia)  da Corda e coordinato da un Signor Tecnico, ha dimostrato di poter competere alla grande. Finora non avrà dato il massimo contro le corazzate, è vero, ma non è detto che i ragazzi possano riservare in seguito belle sorprese. Peccato soltanto per l’ammonizione rimediata proprio di capitan Gavazzi e dell’espulsione  nel finale di Salvi che dovranno saltare il prossimo turno. Ma abbiamo anche visto che qualsiasi calciatore venga chiamato in causa, risponde sempre con prestazioni all’altezza della situazione. Non era facile la gara contro la Virtus Francavilla  con l’acqua quasi alla gola. Alle difficoltò del sintetico e delle dimensioni “minime” del Giovanni Paolo II, si è aggiunto il forte vento che ha non poco condizionato le trame di gioco. Ma il Foggia ha fatto per intero la sua parte ed è andato vicino al vantaggio con due iniziative di Vitale (8’) con un tiro cross che ha impegnato Costa. E poi lo stesso portiere di casa ha negato la gioia del gol alla conclusione dello stesso  Vitale (29’) dopo la triangolazione con Dell’Agnello. Il Francavilla ha reagito con forza ed ha sfiorato il vantaggio sul calcio di punizione  di Nunzella con  Vazquez (38’) a girare di testa la sfera contro il palo. E’ stata l’ultima emozione della prima frazione. Nella ripresa il Foggia è partito a testa bassa ed ha messo in atto una tambureggiante iniziativa che poi risulterà determinante. Dal cross basso di Agostinone dalla sinistra, D’Andrea (2’) gira a rete ma ancora Costa salva di piede. Il Foggia impone il proprio gioco e non concede praticamente nulla. Marchionni ci crede nella vittoria e sprona i suoi. E il Foggia va a segno. Di Jenno dalla bandierina pesca Rocca che colpisce la traversa e sulla ribattuta è pronto Gavazzi (38’) di testa, a ribadire in rete. E’ il gol vittoria. Il Foggia potrebbe bissare ancora sempre dalla battuta del corner di Di Jenno ma l’inzuccata Dell’Agnello (41’) sbatte contro il palo. Pochi minuti più tardi Salvi (44’) commette un brutto fallo e per lui scatta il rosso diretto. Nonostante l’inferiorità numerica i rossoneri tengono bene in difesa e portano a casa il terzo successo di fila che fa sognare. Davvero complimenti !

V. FRANCAVILLA - FOGGIA 0-1

V. FRANCAVILLA (3-5-2): Costa 7; Caporale 6, Pambianchi 5.5, Celli 6; Carella 5.5, Castorani 6, Zenuni 5.5 (17’ st Mastropietro 5.5), Tchetchoua sv (26’ pt Franco 6), Nunzella 5.5 (40’ st Sparandeo sv); Vazquez 6, Adorante 5.5 (17’ st Ciccone 5). In panchina: Crispino, Negro, Delvino, Marino, Calcagno, Magnavita. Allenatore: Trocini 6.

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 6; Anelli 6, Gavazzi 7, Germinio 6; Kalombo 6, Vitale 6.5, Morrone 6.5 (29’ st Rocca 6.5), Garofalo 6 (1’ st Salvi 6), Agostinone 6 (36’ st Di Jenno sv); D’Andrea 6 (29’ st Balde 6, 47’ st Moreschini sv), Dell’Agnello 6. In panchina: Di Stasio, Jorio, Galeotafiore, Iurato, Pompa, Cardamone, Nivokazi.  Allenatore: Marchionni 7.

ARBITRO: Delrio di Reggio Emilia 6.

RETI: 38’ st Gavazzi.

NOTE: giornata fredda con forte vento, terreno sintetico. Ammoniti: Zenuni, Garofalo, Dell’Agnello, Gavazzi., Castorani, Franco, Pambianchi, Nunzella. Espulso Salvi al 44’ st per gioco pericoloso. Angoli: 1-3. Recupero: 2', 5'. Osservato 1’ di raccoglimento per la scomparsa dell’allenatore in seconda della Cavese, Vanacore. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

Nella foto il gol di capitan Gavazzi

di Lino Mongiello

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812