Stampa la Notizia

   

Liste d’attesa: servono più medici e personale
Occorre organizzare i servizi in modo da seguire due vie per le prenotazioni di visite

 

Bari, 19 aprile 2018.

"Non serve criminalizzare l’attività libero-professionale dei medici, fatta fuori dall’orario istituzionale, ma assumere nuovo personale, attualmente molto sotto organico, adottando, a seconda delle necessità dei pazienti, una segmentazione delle richieste.
Lo dice in una nota il  consigliere regionale di Sinistra Italiana/Liberi E Uguali Mino Borraccino.
Nel merito: dividere chi deve effettuare una prima visita per stabilire le presunte patologie da chi deve fare visite di controllo o screening. Creare quindi due distinte liste d’attesa.
Per Sinistra Italiana quindi si deve affrontare il problema dell' abbattimento delle liste d'attesa, indipendentemente quindi dalla lodevole attenzione e lavoro del sempre attento collega Amati, colmando la carenza dei medici e del personale sanitario, come emerso anche da alcuni interventi degli auditi adottando anche l’accorgimento tecnico della divisione delle liste d’attesa, cosa per’altro anche accennata, nel corso del l’audizione dal DG della ASL Bari, Montanaro.
Dunque occorre organizzare i servizi in modo da seguire due vie per le prenotazioni di visite specialistiche mediche: la calendarizzazione delle attività di screening e delle visite di controllo e la gestione delle visite nuove.
Non faremo mancare, come Sinistra Italiana contributi alla legge, quando arriverà per l’esame, nell’aula del Consiglio regionale.
Intanto continuiamo a rimarcare la necessità del rafforzamento degli organici, soprattutto dei medici, che è davvero preoccupante e di questo dovrebbe farsene carico politicamente il presidente-assessore alla Sanità, Michele Emiliano, come da tempo noi gli chiediamo. "


di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812