Stampa la Notizia

   

La lettera segreta di ChloèDuval

 

Carissimi,

possono le parole di uno sconosciuto essere la chiave per aprire lo scrigno del cuore? Ebbene si! Questo romanzo  insegna  come una lettera nella cassetta della posta, possa cambiare il destino di chi la ricevuta.

Destino che può separare e che può riunire. La protagonista di "La lettera segreta" ci crede veramente. Flavie fa la scrittrice e da sempre crede nelle storie, in quelle che legge e in quelle che ha sempre sognato di scrivere. Nella Francia della lavanda e delle stradine di campagna in un maggio qualunque Flavie riceve una lettera, ma la destinataria di quella missiva non è lei, bensì una certa Lili. Il postino la recapita dopo più di quarant’anni di ritardo. La giovane scrittrice si rende così conto dell’errore aprendo la lettera datata 1971, rivolta ad una certa Lili e firmata da un semplice E, un uomo che dedica alla sua amata parole d’amore struggenti, ma mai giunte a destinazione. Flavie capisce subito cosa deve fare: rintracciare Lili ed E, farli ritrovare per capire se per colpa di quella lettera non si sono mai potuti amare oppure se nonostante tutto sono ancora insieme, uno affianco all’altro. A Flavie questa storia sembra un romanzo e ha bisogno di credere disperatamente a questo amore forte e intenso. Inizia così per la protagonista un viaggio nel sud della Francia alla ricerca di due personaggi misteriosi che lei ha immaginato per così tanto tempo da riuscire a visualizzarli nella sua mente. Sulla scia di queste emozioni forse Flavie riuscirà a ricucire anche la sua vita, a tessere nuove trame del cuore e a ritrovare quella fiducia che aveva perso e che l’aveva costretta a rintanarsi nei meandri di un piccolo paesino di provincia.Un romanzo sugli imprevisti che solo l’amore più vero può superare.

Trama

La lettera arrivò un martedì. Cosa poteva avere di così speciale? In fin dei conti, di lettere se ne scambiano ogni giorno. Ma non era una lettera come le altre. Non pubblicizzava nulla, non era nemmeno una fattura e non era indirizzata a me. Era una lettera scritta a mano da un uomo, per una donna. Una lettera imbucata nel 1971 che giungeva a destinazione solo oggi, quarantatré anni dopo…

 

Giusy Carbonaro

di Giusy Carbonaro

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812