Stampa la Notizia

   

PEBA. Eliminazione Barriere Architettoniche
Le dichiarazione del sindaco di Foggia Landella: si è verificato un cortocircuito nel comunicato

 

Foggia, 2 febbraio 2018.

«Sulla redazione del Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche si è verificato un cortocircuito comunicativo, frutto dell’attenzione che tutti riserviamo a questo tema, delicato ed importante. Un’attenzione che riguarda sia l’assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Bove, sia il consigliere comunale Antonio Vigiano, il cui impegno in questo campo è noto.
È per questo che occorre fare sintesi e lavorare tutti per il raggiungimento dello stesso obiettivo. Perché è appunto questo l’intendimento di ogni soggetto istituzionale ed associativo che si muove in questo ambito con consigli, sollecitazioni e contributi.
Naturalmente la redazione del PEBA non può avere tempi rapidi, come è stato spiegato. E tuttavia, proprio per questo, è importante e fondamentale che si operi fianco a fianco, senza divisioni.
Pertanto invito il consigliere comunale Vigiano a sospendere il suo sciopero della fame – azione politica di cui ho il massimo rispetto – ed a essere presente il prossimo giovedì 15 gennaio all’incontro che il dirigente dell’Area Tecnica e del Servizio Lavori Pubblici del Comune, ingegner Paolo Affatato, terrà con il direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Pescara, professor Paolo Fusero.
Sono certo che il consigliere Vigiano vorrà accogliere questo mio appello, lavorando insieme a noi per il raggiungimento di questo obiettivo di dignità e di civiltà, che mai prima d’ora è stato centrato e per il quale l’attuale Amministrazione comunale si sta adoperando, come dimostrano gli interventi messi in campo sugli istituti comunali e sulle scuole dell’infanzia».


di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812