Stampa la Notizia

   

MANFREDONIA-GRAVINA NON DISPUTATA
Irregolarità del Campo. Il direttore di gara impedisce la disputa del match. Rischio 0-3 a tavolino

 

Manfredonia, 6 novembre 2917.

Tragicomica situazione al Miramare, per l’ennesimo episodio frustrante della stagione agonistica della Manfredonia calcistica. Il match tra sipontini e Gravina, valido per l’undicesima giornata di campionato, non si è infatti disputato per decisione del direttore di gara: motivo, irregolarità del terreno di gioco, per via della linea di fondo decisamente “artistica”, frutto dei lavori in corso di rinnovamento del sintetico dello stadio cittadino. Nelle scorse settimane erano infatti cominciati i necessari lavori per rendere il terreno di gioco finalmente omologabile senza deroghe. Ma una evidente e grave disattenzione degli addetti ai lavori ha fatto sì che l’arbitro incaricato di dirigere la sfida tra Manfredonia e Gravina optasse per la non regolarità del campo.
L’imbarazzante situazione può addirittura peggiorare perché ora è alto il rischio che si perda la partita a tavolino. Aspetto che aggiungerebbe ulteriore drammaticità all’evento, considerato che il Manfredonia veniva da 5 pareggi consecutivi e che cercava altri punti preziosi davanti al pubblico amico.
Agli inviperiti tifosi giunti allo stadio, l’ulteriore beffa di aver aspettato per quasi due ore l’annuncio ufficiale del definitivo rinvio della partita.


di Salvatore Melcarne

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812