Stampa la Notizia

   

Parità di genere: il via libera della Camera
La direzione intrapresa dal Governo va nella direzione giusta

 

Roma, 3 febbraio 2016.

“Il sì che giunge oggi dalla Camera dei Deputati sulla legge che impone l’equilibrio di genere anche nei consigli regionali, oltre che sancire in modo definitivo un passaggio importante verso la parità delle donne, anche nelle istituzioni regionali, impone a noi che ci occupiamo della cosa pubblica un maggior senso di responsabilità.
La direzione intrapresa dal Governo va nella direzione giusta ed è la stessa che dobbiamo percorrere noi qui in Puglia dove, memori dello smacco subito alla fine della scorsa legislatura e di un'elezione nella quale il Pd non è riuscito a eleggere neanche una rappresentante, abbiamo più che mai il dovere di voltare pagina e abbattere quei preconcetti e quelle barriere mentali che vorrebbero escludere le donne dalle scelte politiche e istituzionali.
Auspico pertanto che il Consiglio regionale della Puglia risponda tempestivamente al messaggio positivo che giunge da Roma e porti in discussione quanto prima la mia proposta di modifica alla legge regionale 2/2005, perché solo con un atto di coraggio e solo se saremo in grado di cogliere questa importante occasione, la Puglia potrà fare quel tanto auspicato passo in avanti nella direzione della democrazia paritaria che è frutto - occorre ricordarlo sempre - di numerose battaglie sociali, civili e culturali. È arrivato il momento di voltare pagina”.

di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812