Stampa la Notizia

   

Piattaforma aerostatica sollevabile
Una invenzione di Massimo Zecca, originario del Salento

 

Foggia, 20 agosto 2015.

Piattaforma aerostatica di Tipo frenato sollevabile ad altezza variabile, che Massimo Zecca, originario del salento, (brevetto n. PCT/IB2015/000691), suo inventore l’ha prevista principalmente per sostenere sistemi di antenna per trasmissioni radio in fonia e dati ed  eventualmente per sostenere anche apparecchi di visualizzazione e di rilevamento aereo di superfici terrestri di diverse ampiezze, di persone o animali o oggetti di vario genere che si dovessero trovare su tali superfici.
Diversi sono i riconoscimenti ricevuti dal salentino  Zecca , come l’A.R.S, l’Associazione Radioamatori Sperimentatori, e l’E.R.A., European Radioamateurs Association  per la sua preziosa e brillante invenzione.
La particolarità del suo  brevetto non conosce limiti d'impiego per le sue potenzialità che queste piattaforme possono offrire.
Piattaforme che possono essere prodotte dalle dimensioni di qualche metro fino ad arrivare ad enormi aerostati, capaci di sostenere intere attrezzature, per sistemi di antenne.
A Massino Zecca, va anche un riconoscimento della gente di Puglia per aver sollecitato
la Regione Puglia ad avanzare all'Unesco, quale patrimonio dell’Umanità, la candidatura  degli oliveti secolari e millenari che fanno parte della cultura della  nostra Regione.
A Massimo Zecca, inventore, sempre ad majora.

di Gerardo Leone

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812