Stampa la Notizia

   

PrimariePD,Rauseo e Pontone tentano di boicottarle
Il segretario e il suo mentore politico si sono posti l’obiettivo di costruire regole su misura...

 

Foggia, 5 febbraio 2014.

Nel PD siamo alla svolta finale.

Tutto il Guru, del partito chiamato a rapporto dal segretario provinciale Raffaele Piemontese, parteciperà venerdi pomeriggio alla riunione in Via Taranto, per fare il punto della situazione e prepararsi alla celebrazione delle primarie, che sono slittate all’8 marzo, per la scelta del candidato sindaco, non solo del capoluogo, ma anche dei quattro centri più importanti della Capitanata, che andranno alle urne, ovvero  Lucera, San Severo, Apricena ed  Orta Nova.

Insomma una bella chiamata alle armi di  parlamentari, di consiglieri regionali e di componenti delle  istituzioni.
Piemontese, sentito da noi telefonicamente, e apparso tranquillo, e non ha fatto cenno alle schermaglie, che corrono tra lui ed il segretario cittadino Rauseo, anche se una dichiarazione dei componenti della Direzione cittadina Lia Azzarone, Angelo Castelluccio, Claudia Colangione, Nicla Crincoli, Davide Emanuele e Emilio Paglialonga, hanno rivelato che “Rauseo e Pontone non sono i padroni del PD; anzi hanno provato a bloccare la competizione e la partecipazione”

Piemontese ci ha altresì  ha  confermato la partecipazione del Sindaco Mongelli alle primarie.

Mongelli si dovrà misurare, non solo con Frattarolo e la Saraò, ma almeno con altri tre partecipanti pronti a candidarsi..

Intanto, non è prevista alla riunione la sua partecipazione, perché non invitato.

di Gerardo Leone

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812