Stampa la Notizia

   

Uno schiaffo al futuro di centinaia di giovani
Impedito a centinaia di studenti della Capitanata l’ottenimento del titolo professionalizzante,

 

Foggia, 4 giugno 2013.

Nel momento peggiore per la nostra economia, e con dati a dir poco allarmanti sulla disoccupazione giovanile, la Provincia di Foggia e la Regione Puglia impediscono a centinaia di studenti della Capitanata di ottenere un titolo professionalizzante dopo il Diploma di Maturità, vera e propria chiave di accesso al mondo del lavoro.
A seguito, infatti, della pubblicazione dell’avviso pubblico dello scorso dicembre, inerente alla cosiddetta “Area professionalizzante”, che consente di avviare  un percorso post-obbligo per  l’ottenimento di numerose e importanti qualifiche professionali, alcune scuole di Capitanata hanno presentato dei validi progetti per permettere agli studenti di investire sul loro futuro.
I progetti delle scuole, però, non hanno ottenuto il finanziamento richiesto per la mancanza di alcuni documenti forniti; l’Amministrazione, dal canto suo, così come previsto dalla normativa, non ha provveduto alla richiesta di integrazione degli stessi. Numerose anche le missive indirizzate a Regione e Provincia, tutte senza un benché minimo cenno di risposta.
Per rendere nota alla cittadinanza quanto accaduto i dirigenti scolastici degli istituti di istruzione secondaria coinvolti, “Einuadi – Grieco”, “Pascal” e “Giannone” di Foggia, nonché l’“Olivetti” di Orta Nova e l’istituto “Mattei” di Vieste, incontreranno i giornalisti giovedì 6 giugno prossimo alle ore 10.30, presso l’Istituto “Einuadi – Grieco” in piazza Goppingen a Foggia.

di Leonardo Antonio Soldo

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812