Stampa la Notizia

   

“L'amore è Cec(h)ov” una produzione Conarteatro
La messa in scena de L’orso di Anton Cechov è affidata alla Compagnia del Villaggio

 

Foggia, 2 gennaio 2013.

L'amore è Cec(h)ov è il titolo dello spettacolo che il 5 e il 12 gennaio 2013 sarà rappresentato al Conart Teatro presso il Villaggio artigiani di Foggia. L’eterna attrazione e l’eterno contrasto tra l’uomo e la donna sono il tema comune ai due atti unici prodotti dal Conarteatro.
La messa in scena de L’orso di Anton Cechov è affidata alla Compagnia del Villaggio, interpreti Michele Cristinziano, Cinzia Di Gioia, Marcello Marone, regia di Raffaele Manna.
Una vedova inconsolabile ha giurato, dopo la morte del marito, di non uscire più di casa e di non frequentare più alcun uomo, nonostante le insistenze del suo servitore. La situazione si capovolge quando uno scorbutico creditore si presenta a riscuotere delle cambiali. Il rifiuto di lei a pagare e la volontà di lui ad esigere quanto dovuto originano un dialogo concitato, che degenera in un duello fra i due con un finale a sorpresa. E’ uno degli “scherzi” teatrali di Cechov, in cui un piccolo fatto serve da pretesto per mettere in funzione un meccanismo e svilupparlo in un crescendo vorticoso e in cui si esprime la divertente e graffiante ironia dell’autore russo verso i rapporti sociali.

La messa in scena dell’altro atto unico della serata, “Servizio ad omicidio”, è affidata alla Compagnia Tr'attori, interpreti Anna Maria Casamassima, Stefano Corsi e Adriano Fiore, regia di Tiziana Massimo.
Piede teatrale in atto unico. Genere commedia brillante. Attori: Stefano Corsi, Annamaria Casa massima, Adriano Fiore. Regia: Tiziana Massimo.
Un triangolo amoroso, lui, lei, l'altro, e il progetto di un omicidio per eliminare il terzo incomodo. Ma quale dei tre sarà il terzo incomodo? La compagnia teatrale ''Tr'attori'' torna in scena con una commedia brillante puntando ancora una volta sui risvolti personali che vanno ad evidenziare quelle dinamiche tragicomiche che inevitabilmente colorano le relazioni umane. La commedia si avvale della bravura di attori freschi ma con grande esperienza che caratterizza la compagnia ''Tr'attori''. In scena nel ruolo della confusa moglie Annamaria Casamassima, nel ruolo dell'amante tombeur de femmes Adriano Fiore, e in quello del marito integerrimo Stefano Corsi. La regia è affidata alla brillante Tiziana Massimo
Gli spettatori che si recheranno al Conarteatro troveranno un spazio accogliente e familiare accolti da tutto lo Staff con un delizioso aperitivo di benvenuto, l’occasione sarà propizia a fine spettacolo per conoscere gli attori, che colloquieranno con il pubblico. Un motivo in più per socializzare e seguire l’appuntamento del 5 e 12 Gennaio, per un teatro che si conferma ancora una volta “aperto a tutti”.

Orari degli spettacoli:
SABATO: ingresso 20.30, sipario 21.00

di Gerardo Leone

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812