Stampa la Notizia

   

Moni Ovadia canta Matteo Salvatore
Domani il debutto per la chiusura di FestambienteSud Winter

 

Monte S. Angelo, 29 dicembre 2012.

Domani 30 dicembre cala il sipario sulla seconda edizione di FestambienteSud Winter, il festival invernale di Legambiente per il Sud Italia. Ospite d’eccezione Moni Ovadia che debutterà a Monte Sant’Angelo con lo spettacolo “PRAPATAPUMPAPUMPAPÀ. padrone mio ti voglio arricchire”, un omaggio a Matteo Salvatore. Nel programma: alle 17.30 il convegno “Conversazione su Matteo Salvatore” con Arminio, Nigro, Infantino, Scarano, Francalancia e Moni Ovadia; alle 19 la presentazione delle summer school di FestambienteSud 2013 e alle 21 il concerto di Moni Ovadia in prima assoluta.

Il programma della giornata conclusiva della seconda edizione di FestambienteSud Winter inizia alle ore 17.30.

Nella Sala conferenze dell’Auditorium delle Clarisse di Monte Sant’Angelo, il giornalista Raffaele NIGRO, l’etnomusicologo Antonio INFANTINO, lo scrittore e paesologo Franco ARMINIO, il musicista Pasquale SCARANO, il Presidente dell’Associazione “Suonincava” di Apricena Nunzio FRANCALANCIA e Moni OVADIA converseranno su Matteo Salvatore.

Nel corso della conversazione gli ospiti si confronteranno con esperienze e riflessioni, alla ricerca del vero Matteo Salvatore. Ingresso libero.

Alle 19, sempre nella Sala conferenze dell’auditorium, la presentazione delle summer school che si terranno a luglio 2013 a Monte Sant’Angelo nell’ambito della nona edizione di FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia.

Il cantastorie di Apricena sarà ancora protagonista del concerto di chiusura del festival invernale di Legambiente.

Alle ore 21, nell’Auditorium delle Clarisse, Moni Ovadia porterà in scena la prima assoluta dello spettacolo “PRAPATAPUMPAPUMPAPA’. padrone mio ti voglio arricchire”, un recital dedicato a Matteo Salvatore.

"Un omaggio che io mi sento nei miei limiti di voler fare a quello che considero uno dei più grandi bardi della canzone di tutti i tempi. Matteo Salvatore può stare alla pari con Leonard Cohen, Bob Dylan, con Vladimir Vysotskyi, con Jacques Brel. E' un autentico gigante. Penso che sia colui che ha cantato nel modo più assoluto la condizione degli ultimi" - ha dichiarato Moni Ovadia.

“Prapatapumpapumpapà. padrone mio ti voglio arricchire”, Moni Ovadia canta Matteo Salvatore. Testi di Cosimo Damiano Damato, Raffaele Nigro, Moni Ovadia. Con Moni Ovadia. Musiche dal vivo di H.E.R e la band Famenera. Mise en espace, Cosimo Damiano Damato. Luci, Angelo Generali.

Info e biglietti www.bookingshow.it oppure 0884.562299 - 347.8549270


 

 

di Gerardo Leone

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812