Stampa la Notizia

   

La gravitÓ delle problematiche demaniali

 

Roma, 6 novembre 2012.

I senatori del Pd Teresa Armato, Filippo Bubbico, Manuela Granaiola, Giovanni Legnini, Vidmer Mercatali e Salvatore Tomaselli hanno inviato una lettera ai Ministri Piero Gnudi e Enzo Moavero  per sottolineare "la rilevanzaa e la gravitÓ delle problematiche relative alle concessioni demaniali marittime. Al riguardo il Governo, sollecitato pi¨ volte sia dai Parlamentari che dalle Associazioni di categoria, ha assunto, in pi¨ circostanze, un preciso impegno ad attivarsi in sede europea per verificare limiti e termini della Direttiva servizi, la cosiddetta direttiva Bolkestein, e una sua differenziata applicazione in riferimento al settore turistico balneare, anche in considerazione della specificitÓ riconosciuta a tale comparto dallo stesso Parlamento Europeo". "Dopo la recente audizione del Ministro Piero Gnudi in 10¬ Commissione, al Senato, ed il Suo ribadito impegno nel voler procedere ad un'interlocuzione con le autoritÓ europee, esprimiamo - scrivono i parlamentari democratici nella lettera - la nostra preoccupazione per l'assenza, ad oggi, di alcuna iniziativa concreta in proposito. Vogliamo ribadire, con questa nota, la necessitÓ di dare maggiore certezza agli operatori del comparto, giÓ molto preoccupati per l'indefinitezza del quadro normativo e risolvere al pi¨ presto l'annosa e dibattuta questione sulle concessioni demaniali marittime nel rispetto di tutti gli interessi in gioco". "Sollecitiamo, pertanto, i Ministri Gnudi e Moavero - concludono i parlamentari -  ad avviare con estrema urgenza un confronto in tal senso con la ComunitÓ europea".

di Redazione

 

 

Il primo quotidiano di informazione on line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812