Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, un buon pari a Francavilla (2-2)
Il pareggio consente ai rossoneri di giocarsi con l'Avellino, allo Zaccheria, il posto nei playo


di Lino Mongiello

Francavilla, 16 aprile 2022.

Il Foggia conquista il pari (2-2) sul campo del Francavilla e mantiene intatte le possibilità di acquisire un posto nei playoff. Ovviamente, ci sarà da lottare e da soffrire nell’ultima gara in programma la prossima settimana. Allo Zaccheria, dove salirà l’Avellino, con l’ambizione di contendere al Catanzaro la piazza d’onore. Sicuramente la trasferta in terra brindisina poteva andare meglio se la squadra avesse avuto la difesa titolare. Senza nulla togliere a chi ha sostituito lo squalificato Sciacca e l’indisponibile Di Pasquale, non si possono regalare due uomini di “ruolo” e titolari collaudati agli avversari. Però ormai si sa, è andata così. Il campionato dei rossoneri è stato costellato da diverse situazioni negative e adesso occorrerà tirare avanti, senza guardarsi indietro e provare a proseguire il torneo fin dove i ragazzi riusciranno. Ragazzi che comunque, vanno elogiati per aver dato sempre il massimo delle loro possibilità. La trasferta di Francavilla obbligava il Foggia a far punti per provare a conservare la posizione in zona playoff. E Zeman ha dovuto fare i soliti conti con la distinta della formazione. In difesa, in mancanza dei due centrali titolari deve ricorrere a Girasole e addirittura affidarsi a Petermann. A centrocampo c’è Gallo con Rocca e Di Paolantonio. In avanti si rivede Di Grazie, dopo diversi mesi. Il  campo sintetico di Francavilla è molto veloce oltre che piccolo e le difficoltà del Foggia stanno nel far circolare la palla. I padroni di casa dopo una serie di gare deludenti vogliono chiudere bene l’ultima casalinga della regular season. Parte bene il Francavilla e Patierno (15’) prova la velenosa rasoiata ma Dalmasso si rifugia in angolo. Si gioca molto a centrocampo e le due compagini non riescono a concludere negli ultimi sedici metri. Finalmente si vede il Foggia con un’azione interessante che trova alla battuta Di Paolantonio (17’) che però calcia malissimo. E’ il momento buono dei rossoneri. Rizzo, caparbiamente conquista palla, parte sulla sua corsia e la mette al centro per l’accorrente Merola (18’) che anticipa Ingrosso e la deposita in rete. E’ il bel gol del vantaggio rossonero. Il Francavilla colpito a freddo non ci sta e si catapulta nella metà campo avversa. Conquista calci d’angolo in serie e proprio dalla battuta dei corner crea pericoli per la Porta di Dalmasso. Idda (36’) di testa sfiora il palo. Nell’intermezzo Di Paolantonio verticalizza per Merola (40’) che arriva  con un attimo di ritardo, anticipato da un difensore. Riprova  Patierno (41’) ma trova tra sé e il gol del pari il grande intervento di Dalmasso. Ancora Maiorino (43’) svetta di testa ma Rizzo salva sulla linea. Nell’ultimo minuto però arriva il meritato pareggio del Francavilla. Maiorino conquista palla, s’invola  e mette al centro per Perez (45’), bravo nell’anticipare Petermann e nel girare in rete. Stavolta Dalmasso non può farci nulla. Si torna così negli spogliatoi in perfetta parità. Si riprende a giocare e subito il Foggia si rende pericoloso con il tiro potente di Gallo (2’) sul quale si oppone Nobile.  La gara è interessante e i capovolgimenti di fronte si susseguono. Curcio (14’) prova a colpire di testa ma Nobile è attento. Anche su Di Grazia (15’) il portiere brindisino c’è, sull’assist di Curcio. Inaspettatamente, nel momento migliore dei rossoneri, il Francavilla beneficia di un calcio di rigore. Petermann aggancia Patierno in area e per il direttore di gara non ci sono dubbi. Alla battuta ci va  Maiorino (23’) che supera Dalmasso e ribalta il risultato. Il Foggia, non ci sta e si proietta in avanti alla ricerca del gol del pari. La manovra dei satanelli è piuttosto disordinata e confusa. E anche i cambi effettuati da Zeman poco prima del vantaggio del Francavilla non producono effetti. Anche se Merola (30’) di testa sfiora il palo. Curcio (36’) ha scarsa fortuna con la battuta al volo. I rossoneri però non demordono e vedono premiati i loro sforzi quando Gallo “pennella” per la testa di Garofalo (43’) che approfitta per mettere la sfera alle spalle di Nobile. E’ il gol del definitivo 2-2, che non accontenta nessuna delle due contendenti ma rappresenta il giusto risultato per quanto visto e fatto in campo.

FRANCAVILLA – FOGGIA 2-2

FRANCAVILLA (3-4-1-2): Nobile 6.5; Idda 5.5, Miceli 5, Caporale 5.5; Carella 6, Toscano 6, Franco 6, Ingrosso 5.5 (24’ st Del Vino 6); Maiorino 6.5 (24’ st Ventola 5.5); Perez 6.5 (39’ st Prezioso sv), Patierno 6.5. In panchina: Cassano, Feltrin, Gianfreda, Padovano, Rizzo, De Maria, Poleti. All.: Taurino 6.

FOGGIA (4-3-3): Dalmasso 6.5; Garattoni 5.5 (17’ st Martino 6), Girasole 5.5, Petermann 5.5, Rizzo 6; Rocca 5.5, Di Paolantonio 5.5 (17’ st Garofalo 6.5), Gallo 6; Di Grazia 5.5 (17’ st  Nicolao 6), Merola 6.5, Curcio 5.5. In panchina: Volpe, Di Pasquale, Rizzo, Vitali, Maselli, Turchetta, Tuzzo. Allenatore: Zeman 6.

ARBITRO: Ubaldi di Roma1 6.

RETI:  18’ pt Merola, 45’ Perez, 23’ st Maiorino (rig.), 43’ Garofalo. 

NOTE: cielo sereno, terreno sintetico. Spettatori 2.000 circa.  Ammoniti: Ingrosso, Rizzo, Petermann. Angoli: 6-6. Recupero: 2’, 4’.

Nella foto il gol del 2-2 finale di Garofalo

 

 




 
27/11/2022 - IL FOGGIA PAREGGIA CON IL MONTEROSI -
20/11/2022 - Foggia, scivolone e derby al Cerignola (2-3) - Non basta il doppio...
13/11/2022 - Il Foggia vola anche a Monopoli (0-2) - Vittoria schiacciante dei...
07/11/2022 - Foggia, un pari (1-1) stretto con l'Avellino - I rossoneri...
30/10/2022 - Primo colpo esterno del Foggia: 1-2 a Viterbo - Ottima prova di...
22/10/2022 - Tre gol in 20' e l'Andria va ko (3-1) - Primo tempo da dimenticare ma...
18/10/2022 - Un buon pari a Castellammare di Stabia (1-1) - Gara dominata dai...
15/10/2022 - Risorge il Foggia: sconfitto il Crotone capolista - Tre punti...
08/10/2022 - Altro scivolone a Pagani (2-0) e ultimo posto - Il Foggia è...
01/10/2022 - E' il solito Foggia: altra sconfitta a Taranto - Continua la caduta...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by