Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Il Foggia s'inceppa a Vibo Valentia: 1-1
I rossoneri dominano per 30'. Turchetta illude ma i calabresi riescono a trovare le contromisure


di Lino Mongiello

Vibo Valentia, 3 aprile 2022.

Sul campo della cenerentola del campionato, la Vibonese, il Foggia raccoglie soltanto un punto e vede sensibilmente allontanare le ambizioni per agguantare una miglior posizione di classifica. L’1-1 finale, dopo una prima frazione dominata e non conclusa in termini di finalizzazione, lascia l’amaro in bocca. Va comunque dato merito ai padroni di casa che hanno lottato con tutte le  loro forze per provare a mantenere ancora accese le speranze di una quasi certa retrocessione. Per il Foggia, invece, c’è da lottare ancora fino alla fine. Ci sono tre duri impegni da affrontare che hanno l’odore di playoff. Catanzaro, Francavilla e Avellino sono infatti tre anticipi significativi di quelli che saranno gli spareggi promozione. Rispetto alla gara col Campobasso tra i rossoneri non c’è Ferrante, sostituito da Turchetta. La prima mezzora del Foggia è giocata a ritmi elevati. La manovra dei rossoneri sembra integrata e diretta dal telecomando. La cui regia è affidata a Petermann. E il Foggia vola, ben ispirato. Peccato per la scarsa precisione sotto porta. Almeno quattro sono le palle gol non trasformate dai satanelli. Merola per Garattoni (5’) da ottima posizione calcia alto. Petermann suggerisce per Merola (12’) che, al volo davanti a Mengoni non inquadra la porta. Si fa viva anche la Vibonese con  Ziber (20’) che,  approfittando di un pallone perso (ma c’è un fallo non rilevato) da Petermann, s’invola verso Dalmasso ma appoggia la sfera verso il portiere rossonero. Riprende quota il Foggia e prova a colpire Petermann (23’) ma il tiro centrale è parato senza difficoltà da Mengoni. Poi un’azione spettacolare con lo slalom di Garattoni e il preciso cross per Di Paolantonio (26’) non è conclusa al meglio. Infatti il tiro al volo sorvola di poco la traversa. Ma manca una manciata di minuti per assistere al meritato vantaggio del Foggia. Merola, in ripiegamento difensivo conquista palla e s’invola sulla destra. Quindi serve Petermann e il pronto assist per Turchetta (29’) è trasformato in gol con un preciso tiro a giro. La Vibonese però non sta a guardare. Si rende subito protagonista e pareggia i conti. Spina (34’), partito sul filo del fuorigioco, trova la giocata vincente per superare Dalmasso.  L’1-1 rallenta le due compagini e così termina la prima frazione senza altre emozioni. Nella ripresa riparte bene il Foggia che sfiora il nuovo vantaggio. Rocca (4’) scambia con Curcio e calcia bene ma Mengoni respinge con i pugni. Poi Curcio (9’) su calcio di punizione sfiora l’incrocio. L’azione dei rossoneri adesso è meno incisiva  e Zeman ricorre alla panchina. Dentro Maselli, Martino e Garofalo, per Petermann, Garattoni e Di Paolantonio. Le cose non vanno meglio ed anzi per poco Curiale (25’) non trova il jolly. Nell’occasione è determinante l’intervento di Dalmasso.  Il Foggia vorrebbe conquistare i tre punti. Ma l’azione è confusa e disordinata. Nel finale però i rossoneri hanno altre due palle gol. Ma Merola (44’), di tacco, colpisce il palo. E Vitali (49’) da ottima posizione allarga troppo il suo tiro e la sfera termina fuori. Peccato, la vittoria avrebbe consentito di poter migliorare la posizione. Anche se non è finita.

VIBONESE - FOGGIA 1-1

VIBONESE (4-2-3-1): Mengoni 6; Risaliti 6, Suagher 6, Polidori 5.5 (31’ st Carosso), Corsi 6; Zibert 5.5 (31’ st Golfo), Gelonese 5.5 (26’ st Bellini 6); Spina 6 (16’ st  Zappa 6), Basso 6, Grillo 5.5 (26’ st Panati 6); Curiale 6. In panchina: Curtosi, Marson, Alvaro, La Ragione, Blaze, Cattaneo, Spanò. Allenatore: Orlandi 6.

FOGGIA (4-3-3): Dalmasso 6; Garattoni 6 (16’ st Martino 6), Sciacca 6, Di Pasquale 6, Rizzo 6; Rocca 5.5 (28’ st Gallo 6), Petermann 6 (16’ st Maselli 5.5), Di Paolantonio 5.5 (16’ st Garofalo 5.5); Merola 6, Turchetta 6 (28’ st Vitali 5), Curcio 6. In panchina: Volpe, Rizzo Pinna, Girasole, Tuzzo, Nicolao. Allenatore: Zeman 6.

ARBITRO: Bonacina di Bergamo 6.

RETI: 29’ pt Turchetta, 34’ Spina. 

NOTE: cielo sereno, terreno in buone condizioni. Spettatori 1.000 circa.  Ammoniti: Di Pasquale, Gelonese, Sciacca, Martino, Risaliti. Angoli: 5-3 per il Foggia. Recupero: 2’, 4’.

Nella foto il gol di Turchetta

 

 




 
12/05/2022 - Foggia sconfitto (2-1) e fuori dai playoff - Una disattenzione della...
08/05/2022 - La decide Curcio al 90': Entella ko - Bella gara ma condizionata dal...
04/05/2022 - Foggia stratosferico ! Impresa al Partenio (1-2) - L'Avellino si...
01/05/2022 - 2-0 alla Turris e ora si va ad Avellino - Soffrono i rossoneri ma la...
24/04/2022 - Foggia, 2-0 all'Avellino. Playoff ok - Merola e Curcio regalano i...
16/04/2022 - Foggia, un buon pari a Francavilla (2-2) - Il pareggio consente ai...
11/04/2022 - Disastro Foggia, 2-6 e campionato compromesso - L'espulsione di...
03/04/2022 - Il Foggia s'inceppa a Vibo Valentia: 1-1 - I rossoneri dominano per...
27/03/2022 - Foggia caterpillar: Campobasso schiacciato (5-2) - Ennesima prova...
20/03/2022 - Il Foggia affonda il Catania (5-1) - Giochi chiusi già nei primi 45'...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by