Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Un guizzo di Di Pasquale salva il Foggia a Picerno
Primi 45' dei rossoneri da dimenticare. Nella ripresa il gol del difensore evita la sconfitta


di Lino Mongiello

Picerno, 30 ottobre 2021.

Con una prestazione senza infamia e senza lode il Foggia esce indenne (1-1) dal rinnovato “Curcio” di Picerno ma i ragazzi di Zeman stavolta non fanno una bella figura. Nonostante il folto numero di tifosi al seguito che non hanno mai smesso di incitare la propria squadra, capitan Curcio e compagni, dal punto di vista del gioco fanno un notevole passo indietro. Alla fine ci vuole una prodezza del sontuoso Di Pasquale a mettere una “pezza” a quella che si prefigurava una sconfitta molto pesante. Infatti il Picerno, con una condotta di gara molto attenta e caparbia era riuscito a passare in vantaggio con il gol di Pitarresi precipitatosi sul pallone respinto da Volpe sul penalty parato a Gerardi. Di sicuro, soprattutto la prima frazione è stata davvero penosa con tanta confusione e poca sincronia tra i reparti. Non è così che si potrà essere tra i protagonisti del torneo. Probabilmente (e Zeman ha fatto bene già durante il match) qualcuno si sarà montato la testa e deve rientrare nei ranghi. Passando al match, rispetto a quello precedente c’è Volpe tra i pali e Merkaj al posto dell’infortunato Merola. Sarà l’aria di festa che aleggia sul rinnovato “Curcio” e le premiazioni del pre gara, fatto sta che i rossoneri, come già anticipato, affrontano i primi 45’ con un piglio completamente sbagliato che finisce per esaltare  la  vivacità dei padroni di casa. Gli ospiti appaiono bloccati e lontani parenti del gioco che vorrebbe vedere il suo tecnico e che hanno spesso espresso fino a questo punto del campionato. C’è poco movimento, passaggi sbagliati a ripetizione e disgregazione tra i reparti. Poi le ridotte dimensioni e il terreno sintetico complicano ulteriormente le cose. Al di là dello “squillo” iniziale di Ferrante (1’), è il Picerno a farsi preferire. Pur non elevandosi particolarmente per linearità di gioco si porta comunque con regolarità nella metà campo avversa creando qualche apprensione. Pitarresi (5’) e Gerardi (8’) non sfruttano al meglio la posizione. In altre circostanze ci pensano Sciacca e Di Pasquale a sbrogliare situazioni imbarazzanti. I pochi tentativi offensivi dei rossoneri fanno il solletico e anzi, perdendo spesso palla nella trequarti offensiva si innescano pericolose ripartenze. Proprio in azione di rimessa e a seguito dell’ennesimo pallone perso in zona d’attacco, Gerardi fila come un treno e sopraggiunge Martino (42’) a tentare di frenarlo combinandone una delle sue. Infatti va a cercare la scivolata sulla punta anziché tentare soltanto di mettersi tra attaccante e porta. L’inutile fallo costringe il Sig. Costanza ad indicare il dischetto e a mostrargli il cartellino giallo. Lo stesso Gerardi (43’) va alla battuta, ma Volpe si esalta e respinge il tiro. Sulla ribattuta Pitarresi è più lesto dei dormienti rossoneri in maglia bianca e spedisce la sfera in rete. Prova a rispondere immediatamente il Foggia con una girata a rete di Curcio (46’) di poco fuori bersaglio. E’ un “lampo” nel buio rossonero dei primi 45’. Si ricomincia a giocare e Zeman concede ai suoi ulteriori 10’ di fiducia. Le cose non cambiano e il boemo effettua tre sostituzioni. Fuori Garattoni, Gallo e Merkaj per Di Jenno, Rizzo Pinna e Vigolo. I cambi c’entrano poco ma il Foggia 1’ dopo agguanta il pareggio. Rocca batte lungo un calcio di punizione e Curcio di testa indirizza verso Di Pasquale (11’) che gira la sfera in rete con un tocco da vero rapinatore d’area. Il gol del pari riaccende il Foggia. Intanto si fa male anche Rocca (12’) colpito duro da un avversario ed entra Garofalo. Ci provano Ferrante (14’) con una magia di tacco ma la palla sorvola la traversa. Nonostante il Foggia prenda campo e comincia a mettere pressione ai padroni di casa, i tentativi di Vigolo (26’),  Ferrante (36’) e Curcio (39’), sono sterili e il risultato non cambia. Per il Foggia il punto muove la classifica ma il gioco latita.

PICERNO  -  FOGGIA 1-1    

PICERNO (4-2-3-1): Viscovo 6; Finizio 5.5, De Franco 5.5, Allegretto 5.5, Guerra 6; De Ciancio 6, Pitarresi 7; De Cristofaro 6.5, Reginaldo 5.5 (21’ st De Marco 5.5), Terranova 6 (43’ st Coratella sv); Gerardi 6 (41’ st Dettori sv). In panchina: Albertazzi, Vanacore, Ferrani, Vivacqua, Alcides Dias, Stasi, Carrà, Viviani, Setola. Allenatore: Palo 6.

FOGGIA (4-3-3): Volpe 6.5; Garattoni 5.5 (10’ st Di Jenno 6), Sciacca 6.5, Di Pasquale 7.5 (49’ st Girasole sv), Martino 5; Rocca 6 (15’ st Garofalo 6), Petermann 5.5, Gallo 5 (10’ st Rizzo Pinna 6); Merkaj 5 (10’ st Vigolo 6), Ferrante 5.5, Curcio 6. In panchina: Alastra, Maselli, Ballarini, Tuzzo. Allenatore: Zeman 6.

ARBITRO: Costanza di Agrigento 6.

RETI:  43’ pt Pitarresi,  11’ st Di Pasquale.

NOTE: serata piacevole. Terreno sintetico. Spettatori 2.000 circa. Ammoniti:  Martino, Terranova, De Ciancio, Girasole.  Angoli: 7-4  per il  Foggia. Recupero: 2', 4'. Al 43’ Gerardi ha fallito un calcio di rigore.

Nella foto l'esultanza di Di Pasquale dopo l'1-1

 

 




 
05/12/2021 - Più Catanzaro che Foggia. Un 2-0 senza attenuanti - Un buon Foggia...
28/11/2021 - Foggia dilagante: 5-2 alla Vibonese - Gioco e gol allo Zaccheria. Sul...
21/11/2021 - Foggia, occasione sciupata. 1-1 a Campobasso - Rossoneri più incisivi...
14/11/2021 - Foggia indomabile ! Rimonta e Catania ko (1-2) - Rossoneri...
07/11/2021 - Il Foggia batte 3 colpi ed affonda la Paganese - La prodezza di...
03/11/2021 - In Coppa brinda la Fidelis Andria (2-3) - Non bastano i due eurogol...
30/10/2021 - Un guizzo di Di Pasquale salva il Foggia a Picerno - Primi 45' dei...
24/10/2021 - Petermann pareggia i conti col Taranto - La gara dei rossoneri è in...
20/10/2021 - Un bel Foggia strozza la corsa dei galletti (1-1) - Al San Nicola la...
17/10/2021 - Ferrante-gol e il Foggia supera il Monopoli - Il quarto gol...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by