Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia eliminato, ma a testa alta. Passa il Bari
Niente da fare per i ragazzi di Marchionni che devono arrendersi ai cugini baresi.


di Lino Mongiello

Bari, 19 maggio 2021.

Il successo nel primo turno eliminatorio sul campo del Catania aveva fatto sognare i tifosi rossoneri che pregustavano un successo sui “cugini” baresi, considerato anche gli i risultati delle ultime giornate e il cambio della guida tecnica. Invece al San Nicola termina il campionato del Foggia che ha trovato davanti a sé un Bari concentrato e soprattutto cinico che non si è limitato a gestire la gara e i due risultati su tre a disposizione. I ragazzi di Mister Marchionni però hanno dato tutto quello che potevano ed hanno mostrato la solita determinazione e voglia di lottare su ogni pallone. Ma un’altra impresa era davvero impossibile e la salvezza conquistata  con largo anticipo e addirittura con il premio dei  playoff rappresenta un grandissimo risultato. E vanno ringraziati tutti per quanto fatto durante la stagione. La differenza in termini di valori tecnici s’è visto tutto anche perché senza due elementi importantissimi nello scacchiere rossonero quali Rocca e Del Prete era davvero difficile tener testa ai galletti. Già dalle prime battute di gioco i biancorossi hanno lasciato intendere quale sarebbe stata la condotta di gara. Approfittando della scarsa consistenza degli ospiti in fase di contenimento sulla fascia destra. D’Ursi (1’) sbaglia il diagonale. Il Foggia proba a rispondere con  una doppia occasione non sfruttata al meglio da Curcio (3’).  Poi tocca ad Antenucci (11’) sbagliare da ottima posizione. La gara non decolla ma i rossoneri si scoprono in difesa. E il Bari ne approfitta. Marras vola in contropiede e spezza l’equilibrio con un destro che beffa Fumagalli. Con il vantaggio acquisito i padroni di casa acquisiscono maggior convinzione nei propri mezzi anche perché il Foggia non riesce a dare il meglio a centrocampo. Le due punte restano isolate e la difesa è esposta alle giocate in velocità di D’Ursi e Rolando. Il 2-0 giunge al termine di una bella combinazione tra Antenucci e D’Ursi (38’), conclusa a rete da quest’ultimo ma con la difesa ospite pressoché assente.  Solo sul finire della prima frazione Balde (43’) in contropiede potrebbe accorciare le distanze ma calcia debole e le speranze di riaprire le sorti del match si esauriscono. Alla ripresa delle ostilità Marchionni presenta D’Andrea e Galeotafiore per Garofalo e Morrone. Non avendo più nulla da perdere e col doppio svantaggio  il Foggia si porta in avanti con maggior convinzione. Ed accorcia le distanze con Di Jenno (8’), liberato  da Balde davanti a Frattali. L’illusione di poter infastidire il Bari dura pochi minuti. A D’Ursi (11’) viene concesso troppo spazio e l’attaccante disegna una parabola magica che si spegne all’incrocio dei pali. L’esito del match è ormai compromesso. Il Foggia non si arrende e vorrebbe chiudere a testa alta  ma Balde (15’), ben servito da Curcio calcia alle stelle e 2’ più tardi D’Andrea di testa manca il bersaglio. Sono le ultime emozioni di un campionato per alcuni versi esaltante e inaspettato. Cala il sipario e i protagonisti vanno tutti applauditi. Grazie ragazzi.

BARI - FOGGIA 3-1

BARI (3-4-3): Frattali 6; Ciofani 6, Sabbione 5.5, Di Cesare 6 (21’ st Perrotta 6); Rolando 6.5 (30’ st Andreoni sv), Maita 6 (30’ st Bianco 6), De Risio 6, Semenzato 6 (38’ st Sarzi Puttini sv); Marras 6.5, Antenucci 6, D’Ursi 7 (30’ st Lollo 6). In panchina: Marfella, Fiory, Cianci, Candellone, Celiento, Mercurio, Mane. Allenatore: Auteri 6.

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 6; Salvi 5.5, Gavazzi 5.5 (17’ st Agostinone 6), Germinio 6; Kalombo 5, Vitale 5, Morrone 5.5 (1’ st Galeotafiore 5.5), Garofalo 5.5 (1’ st D’Andrea 5.5), Di Jenno 6 (30’ st Dell’Agnello 5); Curcio 5, Balde 5.5 (43’ st Pompa sv). In panchina: Di Stasio, Said, Moreschini, Dema, Iurato, Cardamone, Nivokazi.  Allenatore: Marchionni 6.

ARBITRO: Zufferli di Udine 6.

RETI: 25’ pt Marras, 39’ D’Ursi, 8’ st Di Jenno, 11’ D’Ursi     .

NOTE: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Semenzato, Rolando, Germinio, Agostinone, Ciofani, Salvi. Angoli: 2-2. Recupero: 1', 5'. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

Nella foto il gol di Di Jenno


 

 




 
27/05/2021 - Serie C, playoff. Dopo il Foggia, Bari eliminato -
19/05/2021 - Foggia eliminato, ma a testa alta. Passa il Bari - Niente da fare per...
09/05/2021 - Il Super Foggia si abbatte sul Catania (1-3) - A dispetto dei...
02/05/2021 - Foggia-Catania, un pari (2-2) inutile - Il Foggia si illude col...
25/04/2021 - Foggia, tre sberle dalla Juve Stabia - Nulla da fare per la compagine...
21/04/2021 - Il lampo di Curcio si abbatte sul Monopoli - La magia del fantasista...
18/04/2021 - Il Foggia perde in casa con la Paganese - Il Foggia, evidentemente,...
14/04/2021 - Sicilia amara per il Foggia superato dal Palermo - Rossoneri...
21/03/2021 - Foggia bloccato dalla Viterbese (1-1) - Rigore di Rocca e pari...
17/03/2021 - Foggia magico: vittoria a Francavilla (0-1) - I rossoneri dominano il...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by