Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Pareggio senza gol nel derby di Bisceglie
I rossoneri dominano la prima frazione ma falliscono un penalty con Curcio. Poi non accade più nulla


di Lino Mongiello

Foggia, 24 gennaio 2021.

Il derby tra Bisceglie e Foggia va in archivio con uno scialbo 0-0 combattuto ma con poche emozioni e fortemente condizionato dall’intensa pioggia abbattutasi sul Ventura. Il terreno di gioco, ridotto ad un acquitrino, non ha consentito alle due formazioni di potersi esprimere al meglio e così non è stata una gran bella partita. Tutt’altro. Il pari, alla fine, accontenta tutti. Ma il Foggia ha da rammaricarsi per aver gettato al vento l’occasione per tornare a brindare con un successo. Infatti, nei primi 45’ la compagine di Mister Marchionni, ha tenuto costantemente in mano le redini del gioco e creato almeno tre palle gol, sventate da Russo con portentosi interventi. La più clamorosa quando ha “stoppato” il filotto positivo dagli undici metri dello specialista Curcio. Proprio il fantasista rossonero, il più rappresentativo è purtroppo venuto meno nel momento cruciale del match. Probabilmente con il gol dagli undici metri la gara avrebbe potuto prendere un’altra piega. Così non è stato ma va bene così. Era importante riprendere a far punti e i ragazzi ci sono riusciti. Dicevamo il Foggia dei primi 45’ non ha brillato ma ha imperversato. Nonostante Marchionni in extremis, sia stato costretto a rinunciare anche a Di Jenno, oltre agli infortunati Rocca e Del Prete. E’ piaciuto abbastanza il Foggia autoritario della prima frazione che pressa a tutto campo e non consente agli avversari di ragionare. In difesa, col rispolverato Galeotafiore, il reparto non si è concesso distrazioni. A centrocampo Garofalo e Salvi hanno eretto erigono la diga a protezione della retroguardia. Sugli esterni il gran lavoro di Kalombo ed Agostinone ha dato ottimi frutti e Vitale è stato l’incursore pericoloso che ha dato il cambio di passo alle due fasi. Con il pallino del gioco in mano il Foggia ha mantenuto costantemente l’iniziativa lasciando praticamente a secco quella dei padroni di casa. E c’è mancato davvero poco al raggiungimento del vantaggio se Russo non avesse compiuto tre veri e propri miracoli.  Sull’uno-due  in velocità tra Curcio e D’Andrea (12’) concluso con la parabola velenosa si è inarcato con un volo plastico a deviare la sfera in angolo. Poi sul gran tiro dalla distanza di Curcio (17’) si è opposto ancora da campione. Ma il terzo “miracolo” l’ha compiuto neutralizzando il tiro a Curcio (39’) dagli undici metri. Il penalty era stato concesso per una vistosa spinta su Vitale da parte di Giron. Si è chiuso così la prima frazione con un buon Foggia sugli scudi ma senza gol. Nella ripresa il Bisceglie è sceso in campo più tonico e il Foggia, inevitabilmente, ha rallentato. Marchionni ricorre ai cambi ed inserisce Balde per Garofalo con l’intento di alzare il baricentro. Si vede, finalmente, anche il Bisceglie con il tiro di Padulano (13’) alto sulla traversa. Continua a piovere e le condizioni del terreno di gioco peggiorano. Le due squadre cominciano ad accusare la fatica. I due tecnici effettuano ancora i cambio nella speranza di dare la svolta all’esito del match ma è inutile. Dopo i 4’ di recupero il Sig. Maggio sancisce la fine del deludente derby con un pari che forse accontenta entrambe le contendenti.

BISCEGLIE - FOGGIA 0-0

BISCEGLIE  (4-2-3-1): Russo 7; Tazza 6, Priola 5.5, Vona 6, Giron 5; Romizi 6.5, Cittadino 6 (37’ st Zagaria sv); Padulano 6 (41’ st Makota sv), Sartore 6 (31’ st Maimone sv), Mansour 5 (1’ st Rocco 6); Musso 6. In panchina: Loliva, De Marino, Ferrante, Vitale, Casella, Spurio, Altobello. Allenatore: Bucaro 6.

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 6; Galeotafiore 6.5, Gavazzi 6.5, Anelli 6.5; Kalombo 6, Vitale 6.5 (22’ st Raggio Garibaldi 6), Salvi 6 (38’ st Morrone sv), Garofalo 6 (11’ st Balde 5.5), Agostinone 6 (38’ st Di Masi sv); Curcio 6 (22’ st Dell’Agnello 5.5), D’Andrea. In panchina: Vitali, Germinio, Moreschini, Lucarelli, Pompa, Cardamone, Turi.  Allenatore: Marchionni 6.

ARBITRO: Maggio di Lodi 6.

NOTE: giornata piovosa, terreno molto pesante. Ammoniti: Vitale, Giron, Raggio Garibaldi, Anelli. Angoli: 2-6. Recupero: 2', 4'.

Nella foto il penalty fallito da Curcio

 

 




 
27/02/2021 - Foggia, vergognati ! Il Bari fa suo il derby - Con una prova...
21/02/2021 - La Ternana è già da B e s'impone facile (0-2) - Il divario tecnico...
17/02/2021 - L'Avellino asfalta il Foggia (4-0) - Rossoneri spenti e senza...
13/02/2021 - Il Catanzaro s'impone allo Zaccheria (0-2) - I rossoneri, decimati...
07/02/2021 - Vince il Foggia, di Potenza (0-1) - Sesto successo esterno per i...
02/02/2021 - Foggia - Teramo, uno scialbo 0-0 - Deludente e noioso il match tra le...
30/01/2021 - Foggia sprecone: 1-0 alla Casertana - I rossoneri colgono il primo...
24/01/2021 - Pareggio senza gol nel derby di Bisceglie - I rossoneri dominano la...
17/01/2021 - Si ferma a Catania la serie positiva del Foggia - Si ferma a sette...
11/01/2021 - Foggia un pari d'oro con la Juve Stabia (1-1) - Nel finale il colpo...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by