Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Il Foggia affonda la Paganese (1-4)
Con un poker di reti -doppietta di D'Andrea e i gol di Curcio e Rocca- si chiude in bellezza il 2020


di Lino Mongiello

Pagani, 23 dicembre 2020.

Continua a stupire il Foggia di Mister Marchionni che in quel di Pagani serve il poker ed affonda la compagine campana. Sono anche quattro le vittorie consecutive dei satanelli che, gara dopo gara, affinano tenuta atletica e compattezza di squadra. Logica conseguenza di un gruppo unito, solido e motivato sono i risultati positivi. Inaspettati e molto improbabili alla vigilia del campionato. Per molti il Foggia sarebbe stata la cenerentola del torneo. Invece, i rossoneri stanno sorprendendo sempre più e chiudono il 2020, l’anno del centenario, con il botto. Con 27 punti e in terza posizione in condominio con altre 4 squadre, non si può certo pretendere di più da una squadra costruita a campionato iniziato e con poca possibilità di scelta. Eppure lo staff tecnico è riuscito a costruire un bel giocattolo e per il momento si è portato abbastanza lontano dalle zone calde della classifica. Non dimentichiamo che l’obiettivo stagionale è la permanenza in lega prò. Però di questo passo non è vietato sognare. L’importante è restare con i piedi ben saldati per terra e magari, più in là si potrà, eventualmente, rivedere i piani. Intanto era importante chiudere il 2020 nel miglior modo possibile e i ragazzi hanno confermato le aspettative. Vincendo a Pagani, un campo da sempre molto ostico. Con una prova convincente che non dà alibi a nessuno. Il Foggia ha voluto la vittoria e se l’è portata a casa. La gara è stata bella e se si eccettua l’unica sbavatura sul gol dei padroni di casa lell’1-2, tutti i reparti hanno funzionato al meglio. Dopo soli 4’ D’Andrea ha sfruttato il  lungo rinvio di Anelli per il gol del vantaggio.  Il tanto “bistrattato” e criticato attaccante rossonero (27’) ha concesso addirittura il bis tramutando in rete l’assist di Curcio e beffando così per la seconda volta Campani. Il dominio in campo degli ospiti è stato netto e alla Paganese non è rimasto che stare a guardare l’ottima impostazione degli avversari. Una disattenzione in difesa rossonera però  ha consentito a  Schiavino (43’) libero da marcatura, di superare Fumagalli e di riaprire le sorti del match. Ma il Foggia, concentrato e determinato, non l’ha permesso. Già nelle prime battute della ripresa ristabiliva le distanze. Rocca offriva a D’Andrea (6’) la palla del possibile tris ma Campani si è opposto respingendo la sfera. In agguato però c’era Curcio il quale non s’è fatto pregare per siglare il gol dell’1-3. La Paganese ha subìto il colpo e non è riuscita a creare grossi problemi. La difesa del Foggia ha controllato con maestria. Il centrocampo non ha concesso la minima possibilità di costruzione e l’attacco ha continuato a pressare alto inducendo spesso all’errore i diretti avversari. Sul cross di Di Jenno è arrivato il gol del poker con la precisa inzuccata di Rocca (25’) che ha definitivamente affossato la Paganese. Con la vittoria in pugno, Marchionni ha concesso spazio anche ai baby Pompa e Lucarelli per poter festeggiare tutti insieme la vittoria che chiude un ottimo 2020.

PAGANESE -  FOGGIA 1-4

RETI: 4’ e 27’ pt D’Andrea, 43’ Schiavino, 6’ st  Curcio, 25’ Rocca.

PAGANESE (3-5-2): Campani; Perazzolo (11’ st Guadagni), Schiavino, Mattia; Carotenuto (40’ st Esposito), Onescu, Gaeta (32’ st Bonavolontà), Scarpa, Squillace (40’ st Curci); Diop (32’ st Isufaj), Mendicino. A disp.: Bovenzi, Fasan, Di Palma, Bramati, Costagliola. All.: Erra.

FOGGIA (3-5-1-1): Fumagalli; Anelli (29’ Morrone), Gavazzi (41’ st Lucarelli), Del Prete; Kalombo (41’ st Pompa), Vitale, Raggio Garibaldi (13’ st Germinio), Rocca, Di Jenno; Curcio; D’Andrea (29’ st Dell’Agnello). A disp.: Vitali, Galeotafiore, Di Masi, Iannone, Garofalo, Tomassini, Balde. All. Marchionni.

ARBITRO: Scatena di Avezzano.

NOTE: giornata  fredda, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Perazzolo, Kalombo, Di Jenno. Recupero: 3', 5'. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid

Nella foto il gol dell'1-4 di Rocca

 

 




 
27/02/2021 - Foggia, vergognati ! Il Bari fa suo il derby - Con una prova...
21/02/2021 - La Ternana è già da B e s'impone facile (0-2) - Il divario tecnico...
17/02/2021 - L'Avellino asfalta il Foggia (4-0) - Rossoneri spenti e senza...
13/02/2021 - Il Catanzaro s'impone allo Zaccheria (0-2) - I rossoneri, decimati...
07/02/2021 - Vince il Foggia, di Potenza (0-1) - Sesto successo esterno per i...
02/02/2021 - Foggia - Teramo, uno scialbo 0-0 - Deludente e noioso il match tra le...
30/01/2021 - Foggia sprecone: 1-0 alla Casertana - I rossoneri colgono il primo...
24/01/2021 - Pareggio senza gol nel derby di Bisceglie - I rossoneri dominano la...
17/01/2021 - Si ferma a Catania la serie positiva del Foggia - Si ferma a sette...
11/01/2021 - Foggia un pari d'oro con la Juve Stabia (1-1) - Nel finale il colpo...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by