Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

“MUSEO DELLE ARMI E DELLA TRADIZIONE ARMIERA”
In Bovino, presso la Piazza Municipio sarà inaugurato la struttiura


di Gerardo Leone

Bovino,23 giugno 2022.

  Il Museo è stato allestito nell’ex Palazzo degli Uffici Statali, oggi sede dell’attuale Municipio. Suddetto Museo è stato realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Puglia, nell’ambito del P.O. FESR 2007/2013 – Asse IV- Linea di intervento 4.2 – Azione 4.2.1, dell’importo complessivo di euro 648.089,44; del suddetto importo sono stati spesi euro 636.028,44 con un risparmio di 12.061,00. Il progetto ha previsto anche un co-finanziamento del Comune di Bovino per un importo di euro 60.000,00 e di questi sono stati spesi euro 58.354,59, con un risparmio di euro 1.645,41. In fin dei conti la spesa complessiva per la realizzazione del museo ammonta a euro 694.388,03, con un risparmio complessivo di euro 13.706,41 sugli importi finanziati.
  La “collezione d’armi Procaccini” è una delle prime tre collezioni private d’Europa e contiene tutte le tipologie di armi (bianche, difensive, da fuoco e artiglierie) coprendo un arco temporale che va dal ‘600 ai giorni nostri. Si deve al Sig. Libero Renato Procaccini la maestria con la quale, durante la sua intera vita, ha collezionato, acquistandoli, una miriade di armi fra le quali si rinvengono, a detta degli esperti, pezzi davvero unici e rari;  tanto grande fu la sua passione per le armi da divenire profondo conoscitore di esse e perito esperto in materia: si annoverano numerosi suoi articoli, soprattutto negli anni sessanta, pubblicati su riviste specialistiche nonché interviste rilasciate a importanti testate giornalistiche nazionali e alla stessa RAI. Esiste una copiosa documentazione, che ci è giunta praticamente intatta, all’interno della quale sono da menzionare le epistole, scritte dal Sig. Renato nei diversi anni della sua vita, le quali testimoniano il livello di dettaglio con cui egli descriveva le sue armi, spiegandone anche il funzionamento, segno di una conoscenza profonda anche dei componenti di ogni arma che non di rado lo induceva a smontare e rimontare ogni singolo pezzo della sua collezione.



 
23/06/2022 - Il Primitivo di Manduria - al 15° Forum Internazionale della Cultura...
23/06/2022 - “MUSEO DELLE ARMI E DELLA TRADIZIONE ARMIERA” - In Bovino, presso...
22/06/2022 - Anilda Ibrahimi - Volevo essere Madame Bovary (Einaudi, 2022)
22/06/2022 - Apertura dello sportello territoriale diCSV Foggia - accordo tra...
22/06/2022 - La Notte Romantica di Vico del Gargano - Particolarmente...
20/06/2022 - La Notte Romantica di Pietramontecorvino - Sabato 25 giugno tra...
20/06/2022 - Lago di Occhito, - 5 milioni di euro per attrezzare l’area in chiave...
16/06/2022 - AL VIA QUANTA LUCE.: SI COMINCIA CON ARCANGELIli - Da sabato 18...
03/06/2022 - Festival Giornalisti Mediterraneo -
03/06/2022 - Candela, un ‘lungo’ messaggio di pace - sarà lanciato da Candela, in...
01/06/2022 - Rievocazione Storica “I Tre Santi della Sagina' - Durante questi tre...
28/05/2022 - Carlantino e la “Madonna della ricotta”: - torna la festa che...
28/05/2022 - L’istituto Einaudi al monumento La Pietra - “È la fase conclusiva di...
28/05/2022 - Foggia: concerto per la pace - Il Coordinamento Capitanata per la...
28/05/2022 - CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone - Andrà in scena in...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by