Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

RINCARO DEI PREZZI DELLE MATERIE PRIME
Costringe a mettere in campo una manifestazione di protesta con la chiusura


di Gerardo Leone

Foggia, 27 maggio 2021.

“Il rincaro nei prezzi di acquisto di alcune importanti materie prime per il settore delle costruzioni e la mancata adozione da parte del Governo di un intervento normativo sul tema, benché sollecitato dall’Ance in tutte le sedi istituzionali, ci costringe a mettere in campo una manifestazione di protesta con la chiusura dei cantieri edili”.
Così Ivano Chierici, presidente dell’Ance, annuncia la dura presa di posizione assunta a livello nazionale dalla categoria, alla quale hanno aderito le imprese associate.
“Le nostre imprese non possono farsi carico oltre misura - precisa Chierici - di una situazione che rischia di far collassare un settore già fortemente penalizzato dalla crisi. La mancata attenzione del Governo che non ha inteso accogliere i due emendamenti proposti nel Ristori 2, come il presidente Gabriele Buia sollecitava, è inaccettabile”.
“È singolare questa chiusura che pone le imprese in una difficoltà estrema, tenuto conto - sottolinea il presidente dell’Ance - della inapplicabilità dell’istituto della revisione prezzi un tempo vigente.
Il punto è che oggi il “caro materiali” mette a rischio il profitto delle imprese, minando in radice un fondamento posto a garanzia non solo degli imprenditori, ma anche degli utenti e dei lavoratori. Un’assurdità aver violato un principio elementare dell’economia. La nostra protesta è inevitabile”
I contenuti della manifestazione - informa il direttore dell’Ance Saverio Padalino - saranno fermi e risoluti e mostreranno la categoria coesa e determinata per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su untema che rischia di mettere in ginocchio il settore.


 
09/06/2021 - PARCHEGGIO INTERRATO IN PIAZZA CAVALLOTTI - iglio “Si tratta di un...
09/06/2021 - MESSA IN SICUREZZA DELLA SP 44 - “Serracapriola-Chieuti-Torre...
09/06/2021 - Storia di Nica. Senza coscienza da quasi un anno - La forza di...
09/06/2021 - PNRR: Fedriga ed Emiliano - confronto odierno con il Presidente del...
09/06/2021 - Massimo Bray e l’esempio di Parcocittà - “La cultura ha un ruolo...
08/06/2021 - “COMPLETATA LA VACCINAZIONE DEI MATURANDI PUGLIESI - “In pochi giorni...
08/06/2021 - Borghi, cultura, reti e nuove tecnologie - ll MArTA, il Museo...
08/06/2021 - RIPARTE LA COLONIA ESTIVA A SA:SEVERO - Il Comune ha curato la...
07/06/2021 - Elena Savino è la nuova direttrice FILM FESTIVAL - L’attrice,...
07/06/2021 - RIQUALIFICAZIONE DELLA SCUOLA ELEMENTARE G. RODARI - Unica appaltante...
04/06/2021 - PUGLIA HYDROGEN VALLEY - La svolta green della Puglia passa...
02/06/2021 - “OPPORTUNITÀ IMPORTANTE PER LA PUGLIA - Lo Spief di San Pietroburgo,...
01/06/2021 - 'Giù le mani dal Made in Italy' - La Lega Puglia in 50 piazze delle...
27/05/2021 - RINCARO DEI PREZZI DELLE MATERIE PRIME - Costringe a mettere in...
27/05/2021 - Nuova tragedia sul lavoro, - I sindacati: chiederemo vertice urgente...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by