Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

TRIVELLE NEI MARE PUGLIESI.


di Gerardo Leone

    Il Consiglio dei Ministri del 23 dicembre scorso ha approvato il decreto “Mille Proroghe”, ma “si è perso tra le carte” la norma per la proroga della moratoria prevista dall’art. 11 ter del D.L.135/2019 che era stata inserita, in un primo momento, nella bozza. Pertanto, nei mari che bagnano la Puglia, potranno tranquillamente riprendere le ricerche di petrolio e gas perché non è stata prorogata la moratoria.

Questo governo ha perciò oggi la GRANDE responsabilità di un “attentato” alle coste pugliesi ed all’ambiente. Sono ben 53, infatti, i permessi di ricerca che tornano a nuova vita nello Jonio e nell’Adriatico, mari che bagnano le coste pugliesi e per i quali vigeva la moratoria. VOX ITALIA denuncia con fermezza l’ennesimo “atto scellerato” di questo governo, perpetrato ai danni di una terra, la Puglia, che invece delle “trivelle” ha bisogno di incentivi per la promozione delle attività turistiche e del suo patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico.

VOX ITALIA lotta per la tutela del territorio e dell’ambiente, che è uno dei 12 punti fondamentali del proprio programma politico, per una economia moderna e sostenibile, opponendosi a logiche arretrate di sfruttamento delle risorse della natura che vanno in contrasto con il futuro benessere delle popolazioni che invece hanno diritto ad uno sviluppo che abbia come obiettivi, grazie ad una transizione “verde”, la giustizia ambientale e sociale.

La scelta del governo Conte (un Conte che è evidentemente “dimentico” della bellezza del mare di Puglia) che dà il via libera alle ricerche di petrolio e gas sulle coste pugliesi, costituisce un forte freno all’industria turistica, che in Puglia deve fare, invece, da forza trainante dell’economia.

VOX ITALIA intende per questo avviare, anche in Puglia, una forte stagione di lotta contro la politica fossile che il governo Conte sta, nei fatti, attuando, perché questa è una politica che distrugge il nostro futuro.


 
01/03/2021 - TELETHON FINANZIA LA RICERCA DI MARIA MARCHESE, -
26/02/2021 - Il governo sblocca 110 milioni di risorse LiftPlus -
24/02/2021 - 50 anni di Archeoclub, 50 anni di storia italiana -
22/02/2021 - “La Capitanata tra rivoluzione e restaurazione”, - il nuovo libro di...
18/02/2021 - Nuove assunzioni di assistenti sociali, - «Percorso necessario e...
16/02/2021 - Il Sant’Egidio raccoglie la nuova sfida eFemminile -
15/02/2021 - In difesa del nopstro Madew in Italy -
07/02/2021 - Coppa Campioni categoria O'Pen Skiff -
04/02/2021 - Tavolo di filiera della canapa industriale. - Lavorare su un piano di...
01/02/2021 - MISURE URGENTI PER LO SPORT ITALIANO -
26/01/2021 - Stabilizzazione degli infermieri precari in Puglia - Il Parlamento...
25/01/2021 - Mezzogiorno ed il recovery fund -
20/01/2021 - AGROALIMENTARE:accordo SOGIN-ICQRF -
30/12/2020 - Da sfruttata a Cavaliere del lavoro la Piccione -
29/12/2020 - TRIVELLE NEI MARE PUGLIESI. -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by