Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Peculato, falso, truffa ai danni dello Stato
Lucera. Scatta l’arresto di un funzionario della Polizia locale. Indagati sei soggett


di Redazione

Foggia, 11 maggio 2022.

I finanzieri del Comando Provinciale di Foggia hanno dato esecuzione ad una
ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal
Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un Pubblico Ufficiale, funzionario della Polizia locale di Lucera (FG), indiziato per condotte illecite commesse in danno della Pubblica Amministrazione di appartenenza.
Il provvedimento eseguito giunge all’esito di una più ampia indagine condotta
dalla Procura della Repubblica di Foggia e dalla Tenenza della Guardia di Finanza
di Lucera e nell’ambito della quale risultano indagati 6 soggetti per le ipotesi di reato di peculato, falso in atto pubblico, truffa ai danni del Comune di Lucera e rivelazione di segreto d’ufficio.
L’Operazione, denominata “Doppio Alfa”, si fonda su un quadro gravemente
indiziario costruito nel corso di una minuziosa attività di polizia giudiziaria,
coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia, che ha permesso di far
emergere, tra l’altro, presunti comportamenti di funzionari pubblici
verosimilmente improntati all’indebita strumentalizzazione del ruolo e delle
funzioni derivanti dallo stato di appartenenza ad un organo di Polizia, tra cui
l’odierno arrestato.
In dettaglio, le indagini dei Finanzieri hanno evidenziato che il Pubblico Ufficiale sottoposto al provvedimento cautelare detentivo, con frequenza
pressoché quotidiana, dopo aver attestato la propria presenza in servizio, si sarebbe allontanato dal luogo di lavoro, utilizzando l’autovettura del Comune per
assolvere ad impegni privati, estranei alle proprie attribuzioni istituzionali. In tali circostanze il Funzionario avrebbe utilizzato l’autovettura di servizio per fare acquisti di vario genere, per raggiungere la propria compagna con cui si sarebbe intrattenuto oltretempo, per incontrare in altri Comuni (anche fuori Regione) persone che nessun legame avrebbero avuto con i doveri del suo ufficio, totalizzando, nei soli mesi di indagine, assenze dall’ufficio per circa 53 ore e percorrendo circa 3000 chilometri con l’autovettura in uso alla Polizia locale.



 
18/05/2022 - 1 milione di euro per la SP “Pedegarganica”, - I lavori sono già...
11/05/2022 - Peculato, falso, truffa ai danni dello Stato - Lucera. Scatta...
09/05/2022 - GIORNAT DELLA MEMORIA VITTIME TERRORISMO - 9 maggio 1978 furono...
04/05/2022 - Melillo, nuovo Procuratore Nazionale Antimafia - Un segnale di...
28/04/2022 - Da Domenica 1° maggio stabilimenti balneari aperti - Parte campagna...
26/04/2022 - Esame problematiche relative al Progetto SAI. - disponibilità del...
15/04/2022 - Pasqua di Resurrezione di nostro Signpre -
11/04/2022 - Celle di San Vito chiama Emmanuel Macron - La lettera della sindaca...
06/04/2022 - PARLA PUGLIESE IL NUOVO PROGETTO DI EOLICO - L’ISTANZA PRESENTATA...
04/04/2022 - Scuole chiuse e lavoratrici dimenticate - “Il Comune non è un...
30/03/2022 - NUOVA SEDE DEL COMMISSARIATO DI P.S -
28/03/2022 - Giornate Fai: l'impegno degli alunni Liceo Volta - Quando si parla di...
24/03/2022 - GUERRA IN UCRAINA - CONFARTIGIANATO FOGGIA INVIA PULLMAN IN POLONIA,...
18/03/2022 - FIBRILLAZIONE ATRIALE: PRIMO TRATTAMENTO AL MONDO - DI...
18/03/2022 - Taranto si prepara al Circuito Nazionale di Vela - Ondabuena pronta...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by