Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

 

Il tempo di un’estate


di Rina Di Giorgio Cavaliere

       Il tempo della vacanza comprende la visita alle località culturali e artistiche di cui è ricco il nostro paese, tra cui numerosi monasteri, abbazie, chiostri, chiese. Quando entriamo in questi luoghi, avvertiamo sempre un brivido accompagnato da una sensazione di pace e di abbandono, direi quasi di riposo. L’esperienza assume i contorni di un’urgente evasione esistenziale, forma compensativa al determinismo del vivere di tutti i giorni. In quei momenti ci ricordiamo di questo o di quel personaggio noto e di conoscenti e amici che hanno voluto praticare un modo diverso di vivere la propria fede, uomini che, stanchi del mondo, lo lasciano per vivere da soli con Dio!
       La storia del Monachesimo abbraccia un periodo storico lungo. Testimonia sia il ruolo fondamentale della Chiesa nella formazione culturale, sociale e politica dell’Europa sia le profonde trasformazioni che l’hanno cambiata nelle sue strutture e nella sua organizzazione. Ha origini orientali, essendosi sviluppato in Egitto; il primo eremita fu Antonio, vescovo di Alessandria d’Egitto, che si ritirò nel deserto per vivere un’esistenza solitaria dedicata alla preghiera. Gli eremiti, dal greco éremos = deserto, sono uomini che vivono da soli in luoghi solitari; gli anacoreti, dal greco anakoréin = ritirarsi, sono uomini che per vivere la loro vita spirituale non conedono nulla al proprio corpo; i cenobiti, dal greco koiné bios = vita comune, pur vivendo da soli, si ritrovano insieme con altri monaci per pregare e celebrare l’eucarestia o per prendere insieme i pasti, a quest’ultimo gruppo appartengono i benedettini.
       Difatti, questo modello orientale fu ripreso e adattato nel 540 da Benedetto da Norcia, considerato il padre del monachesimo occidentale. La funzione culturale e sociale che il monachesimo benedettino ha avuto in Europa è stata grande, senza i monaci avremmo perduto tutto il patrimonio culturale dei secoli precedenti.
Gli amanuensi copiarono opere degli autori pagani, latini e greci, dei Padri della Chiesa e soprattutto i libri della Bibbia. In più la struttura interna del monastero e il tipo di organizzazione del lavoro ne fecero un modello intelligente di efficace strumento agricolo. La vita del monaco, secondo la regola benedettina, era molto equilibrata, sobria e semplice, riassunta nel famoso “ora et labora”. I monasteri e le abbazie benedettine divennero nella storia un modello di organizzazione della vita cristiana, sociale, economica e culturale; ancora oggi ci offrono l’opportunità di gustare un’opera nella completezza della sua concezione.
        L’arte parla al nostro cuore attraverso la poesia, la musica, la pittura, la scultura, dobbiamo solo metterci all’ascolto, realizzare quella feconda lentezza che ci consenta di ascoltare o di vedere là dove abitudinariamente non comunichiamo. Tenere vivo questo gusto pieno verso il mondo ci porta a tessere un rapporto più immediato con esso. L’estate ci dà la possibilità di esperienze affascinanti, perché non perderci qualche volta in orizzonti di rara elevatezza?


 
19/09/2022 - Moderni paradigmi nelle previsioni meteo -
26/08/2022 - E’ boom di reati informatici, anche in Puglia -
01/07/2022 - Viaggiatori o turisti? -
03/06/2022 - Uno skyline dell’agire comunicativo -
04/05/2022 - Emozioni in gioco -
11/04/2022 - I GIORNI SANTI -
28/03/2022 - Contemporaneità, alcune considerazioni -
27/02/2022 - Parole e fatti nell’universo femminile -
04/02/2022 - Sulla felicità del pianeta -
09/01/2022 - Scheda di un bene ambientale -

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by