Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

IL MANFREDONIA TRAVOLGE L’ISOLA LIRI 5-2
I sipontini calano il tris dopo le vittorie contro Francavilla e Picerno


di Salvatore Melcarne

Manfredonia, 16 novembre 2015.

Il Manfredonia conquista la terza vittoria consecutiva travolgendo l’Isola Liri con un pesante 5-2. A fronte di un primo tempo molto equilibrato, conclusosi sul risultato di 1-1, nella ripresa si è assistito ad uno show dei padroni di casa che ha ammutolito gli ospiti ciociari.
Parte meglio l’Isola Liri che dopo 4’ impegna Tucci, schierato al posto dell’indisponibile De Gennaro, con un tiro velenoso dell’ex Giglio, attaccante mai amato dalla piazza sipontina quando indossava il biancoceleste ai tempi della serie C, per via delle tante prestazioni mediocri.
Il Manfredonia, al primo vero affondo, passa in vantaggio. Al 12’ La Porta realizza un penalty che si era procurato Coccia durante un’incursione solitaria nell’area ospite.
Al 15’ il destino si fa momentaneamente beffe del Manfredonia, con il pari ospite siglato proprio da Giglio, che in più di 50 partite disputate con il Manfredonia aveva segnato un solo gol, su rigore in coppa di lega pro nella sconfitta per 4-1 in casa dell’Aversa.
La partita procede senza altri scossoni fino all’intervallo. Vadacca cerca di cambiare l’inerzia della partita sostituendo lo spaesato Ciampa con Pellegrino.
La ripresa sembra riprendere il copione del primo tempo, con tanto equilibro e poco gioco. L’empasse si scioglie però all’8’ con il nuovo vantaggio sipontino. E’ Bruno a trovare il tocco vincente sugli sviluppi di un corner.
Le rete ravviva il match. La Porta spreca il colpo del ko con un diagonale da buona posizione calciato a lato al 10’. Al 19’ gli ospiti protestano per un possibile mani in area non visto dall’arbitro.
Il colpo del ko arriva al 29’, con De Rita che, subentrato da pochi minuti, ruba a palla a centrocampo, si invola verso l’area avversaria e fredda il portiere ospite Terbeshi con un diagonale sul secondo palo.
Il tempo di rimettere la palla al centro e Basilico prova a beffare il disattento Tucci con un bellissimo tiro dal cerchio di centrocampo che si infrange sulla traversa.
Al 33’ l’Isola Liri accorcia le distanze con Lucchese in mischia su calcio piazzato. Nei due gol subiti la difesa di casa è stata particolarmente disattenta. Un altro tiro pericoloso di Basilico per poco non consente agli ospiti di completare la rimonta al 35’.
Con i ciociari sbilanciati in avanti il Manfredonia piazza due contropiedi micidiali nel finale di match che fissano il risultato sul 5-2 finale. Le reti che rendono altisonante il punteggio portano le firme di La Forgia, al 41’, e di Pellegrino al 42’.
Il Manfredonia piazza così il terzo successo consecutivo, allunga la striscia positiva a 5 partite ed esce dalla zona playout piazzandosi a metà classifica.
Nel prossimo turno i sipontini giocheranno sul campo del Torrecuso che si trova in zona playout.

MANFREDONIA – ISOLA LIRI – 5 – 2

RETI: 12’pt La Porta rig. (M); 15’pt Giglio (I); 8’st Bruno (M); 28’st De Rita (M); 33’st Lucchese (I); 41’st La Forgia (M); 42’st Pellegrino (M).

MANFREDONIA (3-4-3): Tucci; Colombaretti, Bruno, De Filippo; Ciampa (1’st Pellegrino), Gentile A., Stajano, Coccia; Pompilio (24’st De Rita), Bozzi (37’st La Forgia), La Porta. (Cuomo, Romeo, Romito, Totaro, Lenoci, Lorito). Allenatore: Vadacca.

ISOLA LIRI (4-3-3): Terbeshi; Berardi, Manetta, Poziello C., Lombardo; Franzese, Lucchese, Savone (32’st Salemme); Giglio (27’st Basilico), Santoro (9’st Massimiani), Poziello R.. (D’Urso, Cassese, Palumbo, Gentile. De Carolis, Sisti). Allenatore: Grossi.

ARBITRO: Francesco Di Paolo di Chieti (Imparato di Napoli – Nasti di Napoli).

NOTE: Ammoniti: Bruno e De Rita (M); Berardi, Lucchese e Giglio (I). Allontanato l’allenatore dell’Isola Liri Grossi al 36’st per proteste. Osservato un minuto di silenzio per i tragici attentati Parigi. Angoli: 3-4. Recupero: 0’pt;4’st.


Nella foto di Lucia Melcarne  Pellegrino

 

 




 
30/04/2018 - MANFREDONIA-CAVESE-1-5 - Il Manfredonia, retrocesso da 2 domeniche,...
23/04/2018 - TARANTO-MANFREDONIA-8-1 - Pesantissimo cappotto sul campo del Taranto...
16/04/2018 - MATEMATICA RETROCESSIONE DEI SIPONTINI - Il Manfredonia pareggia ...
09/04/2018 - FULGOR MOLFETTA-MANFREDONIA-1-3 - Va ai sipontini lo scontro tra...
19/03/2018 - MANFREDONIA-SAN SEVERO-2-2 - Parità nel derby di Capitanata....
26/02/2018 - MANFREDONIA-SARNESE-4-5 - Disastroso primo tempo dei sipontini, poi...
11/02/2018 - MANFREDONIA-AVERSA NORMANNA-0-2 - I sipontini falliscono nel momento...
05/02/2018 - AUDACE CERIGNOLA-MANFREDONIA-4-1 - Perentorio successo degli ofantini...
29/01/2018 - MANFREDONIA-POTENZA-2-3 - Ennesima rimonta subita dai sipontini che...
23/01/2018 - ALTAMURA-MANFREDONIA-2-0 - I baresi chiudono la pratica nel primo...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by