Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Il Super Foggia si abbatte sul Catania (1-3)
A dispetto dei pronostici, Fumagalli e soci espugnano il Cibali con una grandissima prestazione


di Lino Mongiello

Catania, 9 maggio 2021.

Capolavoro del Foggia che, contro ogni pronostico, espugna il Cibali, sotterrando le ambizioni del Catania. Catania che, dopo  il pari allo Zaccheria nell’ultima gara di campionato, pensava, evidentemente, di far un solo boccone dei rossoneri. Ed hanno fatto male i conti. Probabilmente contando sul fatto che il Foggia sarebbe stato costretto  ancora a schierare in porta Di Stasio. Così non è stato. Marchionni ha recuperato a tempo di record il portierone rossonero che è risultato, come al solito tra i maggiori protagonisti di questa splendida impresa. Continua così il percorso nei playoff. Esemplare la performance dei satanelli sotto tutti i punti di vista. A conferma di quanto nel calcio siano indispensabili, più del denaro, tanti altri fattori. Che abbondano nella rosa plasmata e voluta da Corda e guidata da Marchionni. Un team  con gli attributi. Gran voglia di lottare, di emergere. Determinazione, cuore e, tant’altro. I ragazzi di Marchionni ci hanno creduto ed hanno fortemente voluto compiere questa impresa.  E vanno applauditi con una standing ovation, a prescindere fin dove si arriverà. Per tutto quanto in tutti questi mesi.. Con una gara perfetta, sotto tutti i punti di vista, si sono liberati del Catania. Con un grande Fumagalli, nonostante l’incertezza sul gol degli etnei, ha guidato il reparto che, pur sbandando talvolta, ha retto abbastanza bene. A centrocampo settepolmoni Garofalo ha disputato forse la miglior prestazione con Di Jenno e Kalombo imprendibili sulle corsie esterne. Rocca ha svolto un compito non agevole ma all’altezza della situazione. Qualche parola in più va spesa per i due goleador. Curcio, con due assist ed un ennesimo gol da cineteca ha confermato quanto sia importante in questo impianto di gioco. Balde, finalmente all’altezza della situazione, imprendibile in velocità e determinante nella finalizzazione. Ma tutti sono stati grandiosi, svolgendo al meglio il compito ricevuto. Bloccando le fonti del gioco etnee, Piccolo e Maldonado. Il Catania non ha saputo sfruttare né i due risultati su tre a disposizione, né il fattore campo. Il Catania pensava di fare degli avversari  un sol boccone. Partitgi a mille, a Maldonado (1’ e 8’), Dall’Oglio (16’), Reginaldo (18’) e Giosa (19’) si opponeva un SuperFumagalli. Subita la sfuriata, il sofferente Foggia provava ad affacciarsi nell’altrui metà campo. Garofalo (33’) calciava debolmente tra le braccia di Martinez. E 1’ più tardi piazzava il colpo dello 0-1. Del Prete lanciava lungo per Curcio che “spizzava” di testa liberando Balde in area. L’attaccante rossonero superava Giosa e batteva Martinez. Il Foggia insisteva e avrebbe potuto raddoppiare con il cross basso di Kalombo (40’) sul quale non arrivavano compagni puntuali all’appuntamento con la sfera. Poco dopo Curcio (44’) e Vitale (47’) di testa, da ottima posizione, non trovavano il colpo vincente. Nella ripresa il Catania riprendeva a spingere con veemenza. A Calapai (4’) era ancora Fumagalli a negare il gol del pari. E il portierone si ripeteva con interventi miracolosi su Reginaldo (6’) e quando Maldonado lo superava, la palla s’infrangeva contro il palo. La reazione del Foggia era immediata e cionsentiva di realizzare lo 0-2. Con un’azione da manuale del calcio. Salvi pennellava  lungo per Curcio (19’) involatosi verso Martinez. Lo superava e nonostante in precario equilibrio riusciva a spedire la sfera in fondo al sacco. Lo 0-2 non faceva disunire il Catania. Anzi Baldini inseriva Di Piazza e Manneh per giocare il tutto per tutto. E il Catania dimezzava subito lo svantaggio con un calcio di punizione dai 25 metri di Maldonado (24’) che non trovava pronto Fumagalli, fino a quel punto. Il Foggia però ripartiva in contropiede e confermava la sua pericolosità. Curcio lanciava Balde (27’) e la sua volata verso Martinez gli consentiva di superarlo per la seconda volta. Partita chiusa ? Non era ancora giunto il momento per esultare. Maldonado (31’) dalla stessa posizione riprovava a sorprendere Fumagalli che respingeva con i pugni. Poi ancora il portiere salvava su Di Piazza (35’) da distanza ravvicinata. Da qui in poi l’assalto del Catania non produceva granché. La miglior tenuta fisica e atletica dei rossoneri prevaleva su uno stanchissimo e disordinato Catania. Al triplice fischio del Signor Maranesi, ottima la sua direzione, Fumagalli e compagni potevano sprigionare tutta la loro gioia e soddisfazione per l’impresa. Il loro campionato continua. Senza aspettative ma con tanta tanta energia e voglia di far bene.

CATANIA - FOGGIA 1-3

CATANIA (4-3-3): Martinez 5; Calapai 5, Silvestri 5.5, Giosa 4.5 (42’ st Rosaia sv), Pinto 5.5 (1’ st Zanchi 5); Welbeck 5.5, Maldonado 6.5, Dall’Oglio 5.5 (22’ st Manneh 6); Piccolo 5 (22’ st Di Piazza 6), Sarao 5.5, Reginaldo 5.5 (13’ st Golfo 5). In panchina: Santurro, Sales, Claiton, Izco, Vrikkis, Agapios. Allenatore: Baldini 5.5.
FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 7; Salvi 7 (51’ st Cardamone sv),  Germinio 7, Del Prete 7 (38’ st Galeotafiore sv), Kalombo 7, Vitale 7 (33’ st Said sv), Rocca 7, Garofalo 7 (51’ st Moreschini sv), Di Jenno 7; Curcio 8 (51’ st Pompa sv), Balde 8. In panchina: Di Stasio, Jorio, Iurato, Morrone, Dema, D’Andrea, Nivokazi.  Allenatore: Marchionni 8.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino 7.

RETI:  34’ pt Balde, 19’ st Curcio, 24’ Maldonado, 27’ Balde.

NOTE: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Vitale, Balde, Silvestri, Calapai, Said. Angoli: 4-3. Recupero: 2', 5'. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

Nella foto il gol dello 0- di Balde

 

 




 
27/05/2021 - Serie C, playoff. Dopo il Foggia, Bari eliminato -
19/05/2021 - Foggia eliminato, ma a testa alta. Passa il Bari - Niente da fare per...
09/05/2021 - Il Super Foggia si abbatte sul Catania (1-3) - A dispetto dei...
02/05/2021 - Foggia-Catania, un pari (2-2) inutile - Il Foggia si illude col...
25/04/2021 - Foggia, tre sberle dalla Juve Stabia - Nulla da fare per la compagine...
21/04/2021 - Il lampo di Curcio si abbatte sul Monopoli - La magia del fantasista...
18/04/2021 - Il Foggia perde in casa con la Paganese - Il Foggia, evidentemente,...
14/04/2021 - Sicilia amara per il Foggia superato dal Palermo - Rossoneri...
21/03/2021 - Foggia bloccato dalla Viterbese (1-1) - Rigore di Rocca e pari...
17/03/2021 - Foggia magico: vittoria a Francavilla (0-1) - I rossoneri dominano il...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by