Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Il Foggia perde in casa con la Paganese
Il Foggia, evidentemente, ha sottovalutato gli avversari, giocando al piccolo trotto


di Lino Mongiello

Foggia, 18 aprile 2021.

Un Foggia spento ed improduttivo si fa superare allo Zaccheria dalla Paganese (0-1). La gara contro i campani è sembrata, sotto certi aspetti, quasi la fotocopia del derby giocato (e perso) a Bari qualche settimana fa. Anche se la differenza di valori tra le tre squadre si vede, eccome, in classifica. Il Foggia, evidentemente, ha sottovalutato gli avversari, giocando al piccolo trotto. Sperando e confidando della possibilità di poter sfruttare il primo errore degli avversari, Che ce ne sono stati eccome ma, alla fine è stato determinante quello di Galeotafiore, sulla sponda opposta. La confusione tra le fila rossonere è regnata sovrana. In giornata no un po’ tutti. Eppure Rocca s’è dannato l’anima per tentare di dare l’ispirazione giusta alle tante trame di gioco tentate. Ma non veniva assistito dai compagni che agivano per linee orizzontali e, sulle fasce, non si riusciva a proporre un cross decente. Le cose per il Foggia si sonio complicate ulteriormente al 23’. Diop rifilava una “carezza” a Fumagalli ed era costretto a tornare anzitempo negli spogliatoi. La superiorità numerica del Foggia veniva ancor più mal interpretata e l’ingresso di Balde portava maggior confusione. Convinto di poter assestare prima o poi il colpo del ko, i rossoneri continuavano a giocare di fioretto e per Sirignano e compagni cominciavano ad assaporare il gusto di un pari d’oro da portar via dallo Zaccheria. Nella ripresa i campani tremavano per il palo colpito da Dell’Agnello (9’) sull’ottima  verticalizzazione di Balde. Al quale non c’era continuità. Si continuava a giocare al piccolo trotto e con la presunzione di poter “trovare” l’eurogol con tentativi goffi che si spegnevano sull’enorme striscione che copriva la curva sud. Il tecnico della Paganese a quel punto decideva di tentare il tutto per tutto è si giocava la carta Mendicino. In pochi minuti gli ospiti si procuravano delle pericolosissime situazioni in contropiede. In un paio di occasioni sbagliavano il tempo dell’ultimo passaggio, finendo in offside. Poi Mattia dalla destra pescava l’accorrente Zanini (23’) che, un po’ troppo in  avanti rispetto alla palla non riusciva a spedirla di testa nella porta spalancata. Per il gol vittoria però c’era da attendere poco. Un incauto Galeotafiore sbagliava l’appoggio e l’esperto Mendicino (36’) ne approfittava per fulminare il povero Fumagalli. Con la forza della disperazione ma a fari spenti e con l’energia quasi a zero, il Foggia provava ad agguantare il pari. Senza riuscirvi. La Paganese concedeva soltanto di collezionare inutili e inefficaci calci d’angolo e si portava a casa i tre punti.

FOGGIA-PAGANESE 0-1
FOGGIA (3-5-1-1): Fumagalli 6; Galeotafiore 5, Gavazzi 6, Agostinone 6; Kalombo 5.5 (33’ pt Balde 5; 19’ st D’Andrea 5), Vitale 5, Rocca 6, Garofalo 6 (35’ st Said sv), Di Jenno 6; Curcio 6; Dell’Agnello 6 (35’ st Nivokazi sv). In panchina: Mascolo, Jorio, Moreschini, Iurato, Aramini, Turi.  Allenatore: Marchionni 5.5.
PAGANESE (3-5-2): Baiocco 6.5; Onescu 6, Schiavino 6, Sirignano 6.5; Carotenuto 6 (20’ st Cernuto 6), Zanini 6, Bramati 5.5, Volpicelli 6 (27’ st Gaeta 5.5), Mattia 6; Diop 4, Raffini 5 (10’ st Mendicino 6.5). In panchina: Campani, Bovenzi, Esposito, Bonavolontà, Scarpa, Cigagna, Guadagni, Curci. Allenatore: Di Napoli 6.5.
ARBITRO: Frascaro di Firenze 6.
RETI: 36’ st  Mendicino.
NOTE: cielo nuvoloso, terreno in buone condizioni. Ammoniti:  Zanini. Espulso Diop al 23’ pt per fallo di reazione nei confronti di un avversario. Angoli: 9-1. Recupero: 3', 4'. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

 

 




 
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...
10/09/2021 - In Foggia - Turris non ci sarà Ferrante - Problema muscolare per...
08/09/2021 - Petermann: Possiamo far ancora meglio ... - Che emozione poter...
05/09/2021 - E' tornata Zemanlandia: 4-1 al Potenza - Intensa, convincente e...
04/09/2021 - Zeman, sul momento rossonero e l'arrivo di Kragl - Analisi del...
02/09/2021 - Michele Rocca: siamo a buon punto - Nonostante i tanti nuovi arrivi e...
31/08/2021 - Last minute: Di Grazia è rossonero - L'esterno catanese va a...
31/08/2021 - Curcio, prolungamento del contratto di un anno - La società e il...
28/08/2021 - Foggia, esordio così così - I rossoneri, poco incisivi, non riescono...
27/08/2021 - Mr Zeman ... in attesa del Monterosi - Il tecnico boemo fa il punto...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by