Cerca nelle notizie:  
Redazione | Disclaimer | Mappa sito | Links | Segnalazioni | Contattaci

CLASSIFICAGIORNATE - RISULTATI

 

Foggia, 2-0 al Messina e la vetta si ... avvicina
Un gol per tempo e l'ex capolista è ko. La Casertana è a un solo punto di distacco


di Lino Mongiello

Foggia, 1 novembre 2015.

Con un gol per tempo e il più classico dei risultati, il Foggia supera il Messina (2-0) infliggendogli la prima sconfitta in campionato  e balza in seconda posizione in classifica. La prova dei ragazzi di Mister De Zerbi è stata di quelle superlative. Il Foggia ha fatto un figurone davanti all’ex capolista e, soprattutto, davanti alla numerosa platea. Ben 12.000 i presenti allo Zaccheria che ha esibito un  bel colpo d’occhio. E la tifoseria ha sostenuto a gran voce i propri beniamini per l’intera durata della gara. In vetta ora c’è la Casertana a sopravanzare i satanelli di un sol punto. Ma, continuando così, è facile prevedere un futuro roseo per la band di De Zerbi. Che nell’occasione ha fornito una prova davvero maiuscola. Attenta in difesa, robusta a centrocampo e micidiale in attacco. Difficile non agguantare una meritata vittoria. Il Messina non ha impressionato più di tanto anche se va dato merito per non aver eretto barricate. E’ salita a Foggia a giocarsela alla pari. Purtroppo s’è imbattuto in un’avversaria che sta attraversando un ottimo momento di forma. E non ce n’è per nessuna. De Zerbi, rispetto al derby con l’Andria, ha apportato un’unica variante all’undici iniziale. Sainz-Maza al posto di Gerbo. Il merito del Foggia è stato quello esser riuscito a sbloccare immediatamente il risultato. Sarno s’è involato sulla corsia di destra ed ha servito l’accorrente Coletti che sbagliando la misura del tiro, destinato a terminare sul fondo, è diventato un assist per Iemmello. Il “Re”  (1’) non s’è fatto sfuggire l’occasione per realizzare il sesto gol stagionale superando Berardi. Il Messina ha invano protestato per una posizione di fuorigioco inesistente. Accusato il colpo il Messina s’è riorganizzato dopo qualche minuto ed ha sciupato una clamorosa palla-gol con Gustavo (9’) servito dall’ex Barraco. Narciso ci ha messo una pezza. Il primo tempo è stato divertente e piacevole. I capovolgimenti di fronte si sono susseguiti tenendo alta l’attenzione degli oltre dodicimila spettatori. Foggia e Messina hanno cercato costantemente di trovare il varco giusto per finalizzare al meglio ogni giocata. E se non ci sono stati gol è perché le due difese hanno fatto buona guardia. Il Foggia ha avuto dalla sua il maggior possesso palla ma il Messina non è stato a guardare. Quando si portava nella metà campo avversaria dava l’impressione di poter far bene. L’atteggiamento dei siciliani prestava il fianco al contropiede del Foggia che avrebbe potuto raddoppiare con Di Chiara (28’). L’altro ex Burzigotti ha rimediatoin extremis. Ancora il Messina con Gustavo (32’) avrebbe potuto pareggiare i conti ma la conclusione non è stata delle migliori. Poi Sarno (35’) su calcio di punizione ha sfiorato la traversa. Prima del duplice fischio del Sig. Perotti è stato Salvemini (45’) a non approfittare di un errato disimpegno della difesa rossonera. Al ritorno in campo è stato il Messina a portarsi subito nell’area del Foggia. Ancora Gustavo (1’) ci ha provato ma Narciso, con qualche difficoltà, ha neutralizzato il velenoso tiro. Poi il  Foggia è salito di tono e confezionato qualche bella azione. Agnellio per Iemmello (10’) ma stavolta Berardi è stato attento. De Napoli ha inserito Dioco Tavares (12’) al posto dell’acciaccato Gustavo per dare più consistenza al reparto avanzato. Ma il Foggia con Sarno (17’) ha sfiorato il raddoppio. Largo il diagonale dello scugnizzo. Il gol del 2-0 però era solo rimandato di qualche minuto. Coletti ha pescato il neo entrato Gerbo in piena area. Il centrocampista del Foggia (22’), spalle alla porta, ha beffato Berardi con un tocco spettacolare a pallonetto. Per poco lo Zaccheria non è venuto giù. Il Foggia non s’è fermato nemmeno sul doppio vantaggio. Floriano (24’) ha sfiorato il 3-0 prima della sostituzione. Il Messina, d’altra parte, ha sperato di riaprire le sorti del match e per poco non è riuscito con il neo entrato Zanini (27’). E’ stata l’ultima emozione di una partita intensa e spettacolare. Vinta meritatamente dal Foggia che ora fa sognare i propri tifosi.

FOGGIA – MESSINA 2 – 0
Marcatori:  1’ p.t. Iemmello, 21’ s.t. Gerbo.

Foggia: Narciso 6.5, Angelo 6.5, Di Chiara 6.5 (28’ s.t. Agostinone 6), Agnelli 6, Loiacono 6.5, Gigliotti 6.5, Sainz-Maza 6 (5’ s.t. Gerbo 7), Coletti 7, Iemmello 7, Sarno 6, Floriano 6.5 (38’ s.t. De Giosa s.v.). A disp.: In panchina: Micale, Bencivenga, D’Allocco,  Riverola, Lodesani, Bollino, Viola, Tarolli, Sicurella. All.: De Zerbi 7.
Messina: Berardi 5.5, Palumbo 5.5, De Vito 5.5, Baccolo 6, Martinelli 5, Burzigotti 5, Fornito 5.5 (22’ s.t. Zanini 5.5), Giorgione 5.5 (28’ s.t. Biondo 5.5), Salvemini 5.5, Barraco 6, Gustavo 5.5 (12’ s.t Dioco Tavares 6). A disp.: Addario, Bramati, Russo, Barilaro, Frabotta, Parisi, Cocuzza. All.: Di Napoli 5.5.

Arbitro: Sig. Perotti di Legnano 6.5.
1°Ass.:   Manuel Robilotta di Sala Consilina.
2°Ass.:   Luigi Lanotte di Barletta.

Note: serata gradevole. Terreno in ottime condizioni. Spettatori paganti 12.000 circa (una cinquantina i tifosi ospiti presenti nell’apposito settore riservato). Ammoniti: Angelo (F), Martinelli, Giorgione (M). Angoli: 5 - 3 per il   Messina. Recuperi: 1’ e 4’.

Nella foto il gol del 2-0 di Gerbo

 

 




 
20/10/2021 - Un bel Foggia strozza la corsa dei galletti (1-1) - Al San Nicola la...
17/10/2021 - Ferrante-gol e il Foggia supera il Monopoli - Il quarto gol...
10/10/2021 - Foggia, che batosta ! - Passo indietro dei rossoneri.Due grossolani...
07/10/2021 - IL FOGGIA DI ZEMAN DOMANI AL MADREPIETRA STADIUM -
03/10/2021 - Foggia, 3 gol d'autore e il Messina va ko - Ancora una prova positiva...
29/09/2021 - Giù il cappello: Foggia dilagante ad Andria (0-3) - Netto predominio...
26/09/2021 - Foggia, occasione sciupata: 1-1 con la Juve Stabia - Tanto gioco ma...
19/09/2021 - Foggia distratto: solo un pari a Latina (1-1) - I rossoneri mancano...
18/09/2021 - Il Latina ? Buona squadra ma possiamo far bene - Il tecnico boemo...
11/09/2021 - Brutto ko del Foggia ad opera della Turris (0-2) - Passo indietro...

[Guarda tutto l'archivio     

 

Google
BING Search
TORNA INDIETRO| Stampa questa notizia | Invia in email questa notizia || VAI AD INIZIO PAGINA 
Il primo quotidiano di informazione on-line di Capitanata.
Stampa Sud: Reg. Trib.di Foggia - R.P. 7/74. Tutti i Diritti Riservati
Direzione e Redazione: Via Luigi Rovelli, 41 - 71100 Foggia. Tel e Fax +39.0881.744812
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni :

 

Web Publishing ®2005 - www.stampasud.it - All right Reserved
E' vietata la riproduzione anche parziale. Disclaimer
 
developed by